Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Barista e spacciatore: in casa aveva hashish, marijuana e anfetamine

Arrestato 42enne. La droga era nascosta in camera da letto

 

Hashish, marijuana e anfetamine nascoste dentro l'armadio a muro della stanza da letto. È la scoperta che hanno fatto i carabinieri della Compagnia di Susa durante la perquisizione dell'appartamento di un insospettabile barista di Bussoleno. 

L'uomo, un 42enne italiano, è stato arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. Tutto è cominciato da un ordinario servizio di controllo del territorio durante il quale i militari hanno deciso di effettuare un sopralluogo all'interno del bar di cui l'uomo è titolare. 
 
Il barista è parso sin da subito agitato e così i militari hanno deciso di perquisire prima la vettura e poi l'abitazione. Lì la scoperta: all’interno di un armadio a muro in camera da letto c'erano 13 panetti sigillati di hashish per un totale di 1,3 chilogrammi di droga; 512 grammi di marijuana e 6 grammi di MDA. Oltre a 3.200 euro circa.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento