Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Maxi cantiere per lavori ai binari del tram, ma nessuno ha avvisato i commercianti del centro

 

Dall'oggi al domani si sono trovati in mezzo a un cantiere. Sono i commercianti di via Pietro Micca che senza alcun preavviso due settimane fa hanno visto iniziare i lavori per la sostituzione dei binari del tram. Lavori che andavano fatti e che probabilmente ridurranno anche il rumore e le vibrazioni al passaggio del mezzo, ma dei quali i commercianti non hanno saputo nulla fino a inizio lavori. 

C'è chi, come Andrea Sacco membro dell'associazione commercianti di via Pietro Micca, ha dovuto gestire anche una piccola emergenza: il giorno che sono iniziati i lavori stava aspettando l'arrivo due camion che dovevano scaricare del materiale per il suo negozio e che non sono riusciti a passare. C'è chi invece lamenta il minor passaggio di clientela disincentivata dal caos, dalla viabilità e dall'odore di catrame. 

"Si preferirebbe che i lavori venissero fatti ad agosto, momento in cui c'è meno gente e alcune attività sono chiuse. I lavori avrebbero avuto un impatto minore. E poi ci sono le linee che sono state deviate: meno linee significa che la gente è meno invogliata a passare. Io quando ho visto la situazione ho lamentato la cosa su facebook. La questione è che nessuno ci ha detto niente. Se vai a impattare sul territorio devi avvisare perché così ci organizza, altrimenti dobbiamo sempre rimediare a eventi sconosciuti" - ha commentato Andrea Sacco membro dell'associazione commercianti di via Pietro Micca.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento