Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il basket torinese riparte dalla Legadue: la nuova società nelle mani del presidente della Dinamo Sassari

 

Il basket a Torino riparte da Cagliari. Un progetto ambizioso che dopo le disavventure dell'Auxilium si pone l'obiettivo di riportare il movimento cestistico torinese tra i primi a livello italiano. Artefice del tutto Stefano Sardara, il presidente della Dinamo Sassari, la società che sogna di eliminare Milano in semifinale scudetto e puntare al tricolore. 

Torino riparte da Cagliari perché la nuova società torinese godrà del trasferimento sotto la Mole del titolo di Legadue appartenente alla Cagliari Dinamo Accademy. Da qui l'avvio d un programma triennale con l'obiettivo di riportare Torino nell'Olimpo del basket italiano. 

Main sponsor della nuova società sarà la Reale Mutua, già sponsor anche della Dinamo Sassari. Lo sponsor non sarà solo l'unico collegamento che il basket torinese avrà con Sassari perché in una prima fase la Dinamo metterà a disposizione un aiuto concreto sia a livello tecnico sia organizzativo per dare gambe al nuovo progetto. 

In campo anche il gruppo imprenditoriale "Una Mole di basket" che nel lungo periodo dovrà diventare il proprietario della società rilevando quote fino alla maggioranza societaria. Un progetto che, come ha ribadito lo stesso Sardara, dovrà guardare al lungo periodo e non cedere all'entusiasmo di fare tutto e subito. 

Potrebbe Interessarti

  • Coppia fa sesso davanti all'ospedale Oftalmico, in pieno centro città: video

  • Cuoco uccide il giardiniere a coltellate: gli istanti dopo l'omicidio

  • Risse, strattoni e urla in mezzo alla strada: i tossici mettono in subbuglio il lungo fiume

  • La ladra che non ti aspetti al varco dell'aeroporto: imprenditrice ruba orologio e braccialetto

Torna su
TorinoToday è in caricamento