"Il Balon non si tocca", gli ambulanti contro il Comune: "È l'unico sostentamento che abbiamo"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Non hanno nessuna intenzione di andarsene via, gli ambulanti del Barattolo che per il terzo sabato consecutivo occuperanno quelle che per anni sono state le loro postazioni. "Noi siamo parte del Balon e chi chiama questa zona Barattolo è perché vuole già andarsene" - dicono rivendicando con forza la loro legittimità a continuare a montare la loro bancarella. 

Si sono trovati questa sera - mercoledì 30 gennaio - all'interno del cortile del Maglio per un'assemblea pubblica. "Siamo determinati a rimanere qua. Anche i residenti lo vogliono. Amiamo tutti quanti il Balon e ci auguriamo che si trovi una soluzione. Non capiamo perché non si possa convivere tutti insieme. Non si può all'improvviso spostare centinaia di persone così. Questa attività per molti è l'unica fonte di sostentamento, perché dobbiamo andare in un posto che è fuori mano e scomodo. Lì venderemmo dieci volte meno" - dice uno dei venditori attivit nella mobilitazione, Nicolò Consigli. 

Intanto venerdì sera tutti i venditori si ritroveranno al loro posto e presidieranno la loro zona tutta la notte fino al mattino. "Dalle voci che circolano è possibile che ci incontreremo con il Comune. Noi siamo disponibili a portare le nostre tesi e la nostra esperienza, ma di andare in via Carcano non ne vogliamo sapere" - ha concluso Nicolò Consigli. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Non devono andarsene viviamo in democrazia e non tutto il quartiere li vuole fuori dai piedi...sono un valore aggiunto, loro rispecchiano la vera storicità del balon di come era una volta! Il quartiere non gli volta le spalle è giusto ascoltare tutte le voci non solo quelle che fanno propaganda politica sulla pelle dei poveri

  • È vero la merce rubata e contraffatta in altri posti di vende 10 volte meno.

  • Continuano a confondere le persone il balon e' una realta' antichissima ,il suk o Barattolo si vende solo ciarpame e merce di dubbia provenienza basta vedere i sequestri che ci sono stati in 18 anni,bene non vogliono rispettare la delibera ,li denuncino per occupazione di suolo pubblico.Le delibere vanno rispettate ,come Noi le rispettiamo quando ci vietano di circolare con euro quattro diesel anche se paghiamo bollo e assicurazione non siamo in anarchia.

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Un nuovo supermercato per riqualificare il territorio: sul tetto orti urbani per i cittadini

  • Video

    Emergenza spaccio, i residenti non ne possono più e chiamano Striscia. Ma anche diversi arresti

  • Video

    Sgozzato in strada, l'assassino ripreso dalle telecamere prima e dopo il delitto: le immagini

  • Video

    Paura al semaforo: l'auto ferma al rosso prende improvvisamente fuoco

Torna su
TorinoToday è in caricamento