Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pistole, proiettili, una balestra e anche della droga: un vero arsenale a casa di un 25enne

Arrestato. L'uomo in casa aveva anche hashish, cocaina e marijuana

 

In casa sua hanno trovato un vero e proprio arsenale. A finire nei guai un 25enne appartenente al mondo del tifo organizzato cittadino. Il ragazzo è stato arrestato per violazione della Legge sugli stupefacenti, possesso di armi clandestine, ricettazione e detenzione abusiva di armi.

Il tutto ha inizio mercoledì 13 maggio durante un servizio straordinario di controllo del territorio da parte di alcuni agenti di polizia in borghese. I militari stavano perlustrando piazza Sofia quando hanno notato un'automobile sospetta. Al suo interno il 25enne vistosamente allarmato dagli agenti. 

Una volta fermato la polizia ha potuto constatare che sul ragazzo pendevano numerosi precedenti, da qui la decisione di perquisire la sua abitazione dove hanno trovato una pistola a tamburo priva del tappo rosso, 4 coltelli, una pistola Smith&Wesson calibro 38, una scatola con 34 cartucce calibro 38, una noccoliera, una cerbottana di grosse dimensioni ed infine una bandiera di colore nero recante la scritta “Legittima Offesa White Kriminals”.

Non solo perché sul comò della camera da letto del 25enne sono stati trovati anche 11 grammi di hashish, 17 di cocaina, 40 di marijuana, della sostanza da taglio ed un bilancio di precisione. In un garage di Leinì, sempre del ragazzo, è stata trovata un'altra pistola a tamburo funzionante, 2 coltelli ed una balestra completa di 3 dardi. 

Nella stessa serata la polizia ha anche arrestato sempre nei pressi di piazza Sofia un ventiduenne residente nei pressi della piazza e la sua compagna. A casa dei due sono stati trovati 990 grammi di hashish all’interno di una busta della spesa nascosta in camera da letto.  
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento