Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Gli antagonisti contro il Comune: "le Olimpiadi sono una stupidaggine"

 

Contro ogni previsione sono riusciti a raggiungere piazza San Carlo e a parlare dal palco del 1° Maggio davanti a una piazza gremita di cittadini e cittadine. Gli antagonisti torinesi ne hanno approfittato per dire un forte e chiaro "No alle Olimpiadi" del 2026. Il messaggio è rivolto a Comune, soprattutto, e a Regione che a loro avviso dovrebbero pensare a quelle che sono le vere priorità di cui hanno bisogno i torinesi come la questione abitativa e quella occupazionale. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento