Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

A Torino lo Starbucks più grande d'Italia: poche ore all'apertura | Foto e video

Locale su due piani e una superficie totale di 540 metri quadrati. Assunti 40 torinesi

 

Apre a Torino lo Starbucks più grande d'Italia. Si tratta del nono negozio che viene inaugurato sul territorio italiano, ma tutti gli altri otto sono in Lombardia, sei solamente a Milano. La prossima grande apertura sarà a Roma. 

Si trova in via Buozzi 5, praticamente a cinquanta metri da via Roma, e domani mattina - giovedì 31 ottobre - alle 7 in punto aprirà le porte alla clientela. Con i suoi 540 metri quadrati di superficie e 150 posti a sedere si tratta dello Starbucks più grande d'Italia. Prossimamente sarà aperto anche il dehors esterno per accogliere ancora più clienti. Sono 40 i torinesi che sono stati assunti per lavorare dentro il negozio, baristi che per cinque settimane sono stati formati a Milano per soddisfare i livelli di offerta al cliente previsti dall'azienda.

"Abbiamo approcciato la città di Torino con molta umiltà. Siamo arrivati in una città che negli ultimi anni ha dimostrato particolare interesse per le novità a livello internazionale e per noi è un piacere aprire come seconda città in Italia proprio qui", racconta Vincenzo Catrambone, General Manager di Starbucks Italia. 

Il locale è ispirato al quartiere in cui si trova e vuole rendere omaggio al gusto raffinato torinese: spicca, dunque, all’interno del locale il legno, caldo e accogliente, e non manca la sirena, simbolo iconico di Starbucks, che campeggia sulla parete principale. L’ispirazione per questo nuovo store nasce dalle piante di caffè che crescono nelle regioni di coltivazione e decorano l’ambiente come un ricamo ad uncinetto a tema botanico.

Rimanendo fedeli ai valori e all’atmosfera per i quali Starbucks è riconosciuto nel mondo, il nuovo store Starbucks regalerà ai torinesi un luogo accogliente con connessione wi-fi gratuita, e soprattutto un’ampia scelta di caffè sostenibili di alta qualità e bevande a base di caffè quali il classico e tanto atteso Frappuccino. 

Le novità dello store di Torino

La grande novità riguarda l’amplia scelta di caffè e i metodi di estrazione all’avanguardia. I clienti che entreranno nello store di Torino, infatti, potranno scoprire nuovi modi di bere il caffè, Nitro e Clover, due innovativi metodi di estrazione del caffè: il primo è un caffè estratto a freddo e servito alla spina, metodo che lo rende cremoso e perfetto da accompagnare a prodotti salati o una curiosa alternativa al classico aperitivo. Il Clover Brewed Coffee, invece, più che un metodo di estrazione è una vera e propria cerimonia di preparazione del caffè, perfetto per degustare i caffè più pregiati.  

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento