Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non dà la precedenza e investe due persone a bordo di una moto, poi scappa: denunciato

 

E’ l’una di notte dell’altra sera quando un 24enne alla guida della propria autovettura si immette nella rotonda tra viale Fasano e via Principe Amedeo a Chieri. Nell’affrontare la rotonda non dà la precedenza e investe due persone a bordo di una moto. A cadere sull’asfalto sono il motociclista e la sua fidanzata. A quel punto il 24enne non si ferma e scappa, ma alcuni testimoni annotano il numero di targa. Il pirata della strada verrà rintracciato poche ore dopo a casa.

La confessione:  “Ho avuto paura e sono scappato”

Prima il 24enne ha negato tutto, ma i militari hanno controllato la macchina e hanno notato i danni compatibili con l’impatto. A questo punto il ragazzo è crollato e ha confessato: “Ho avuto paura e sono scappato”.

I carabinieri di Chieri lo hanno denunciato mercoledì mattina, 21 novembre, per omissione di soccorso. Il giovane stato accompagnato all’Ospedale Maggiore di Chieri per essere sottoposto all’esame del sangue per accertarne la guida sotto l’effetto di alcolici e/o stupefacenti.  
Il motociclista e la fidanzata hanno riportato un trauma cranico non commotivo e distrazione rachide cervicale, con prognosi di 12 giorni.
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento