Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Inaugurata la nuova area arrivi dell'aeroporto torinese: "Un biglietto da visita per i turisti"

 

È il primo biglietto da visita di Torino che qualsiasi turista riceva quando sbarca in città. L'aeroporto di Caselle - o Torino Airport - si rinnova e ha inaugurato la nuovissima area arrivi dello scalo piemontese. Per realizzarla ci sono volute 50.000 ore di lavoro, 180 giorni di lavoro, 30 operai in media ogni giorno sul cantiere, 8 architetti, 7 ingegneri e 8 geometri. L'area copre una superficie di 4.455 metri quadri. Nel dicembre 2016 venne aperta l’area commerciale dell’Atrio Partenze.

"Quel secondo in cui la persona guarda fuori dalle porte con le proprie valigie, quuel che vede è un biglietto da visita importantissimo sulla destinazione che sta per visitare. Abbiamo fatto questa riqualificazione perché vogliamo presentare in un modo nuovo e più bello Torino ai viagggiatori" - ha affermato Andrea Andorno, amministratore delegato di Sagat.

"Lo scalo di Caselle da due anni è intorno ai 4 milioni di passeggeri. Il destino dello scalo però è legato al destino delle compagnie che vi operano, quindi abbiamo da un lato compagnie che sono in crescita e altre che stanno decrescendo. Il lavoro che stiamo facendo è quello di creare la destinazione Torino in modo da fare in modo che le compagnie aggiungano voli. La voglia di viaggiare delle persone cresce e quindi l'aeroporto cresce". - ha concluso l'amministratore delegato di Sagat.

Nuovi servizi per i passeggeri

La passenger experience risulta migliorata con un’offerta più ricca di servizi che va incontro alle esigenze dei viaggiatori:

-  “Piemonte in your hands”, il nuovo punto di informazioni e servizi dedicati al turismo realizzato da AlpMed in collaborazione con Regione Piemonte, Visit Piemonte, Città di Torino, Turismo Torino e Provincia e Camera di Commercio di Torino, uno spazio operativo che per tutta l’estate fornirà ai visitatori informazioni e materiali turistici. Da settembre permetterà inoltre di acquistare direttamente all’arrivo in aeroporto i servizi turistici: biglietti dei collegamenti per il centro città, prenotazione di transfer individuali, oltre a tutti i servizi offerti dal portale Booking Piemonte, come camere di hotel, ristoranti, pacchetti vacanze, ticket di ingresso a musei, attrazioni, fiere ed eventi e prodotti enogastronomici;

-  La boutique del sorriso di Smile, Italy!, un nuovo luogo, lontano dai tradizionali studi dentistici, specializzato in prevenzione ed igiene dentale, il primo in un aeroporto italiano;

-  Un nuovo concept per il supermercato Crai a servizio dei passeggeri e della comunità aeroportuale, ampliato non solo nella superficie ma anche nell’offerta con il nuovo banco taglio, un forno per le specialità lievitate, maggiore assortimento di prodotti freschi e take away, servizio lavanderia e fiori freschi;

-  L’offerta rinnovata di Autogrill, con il nuovo format Passaggio Torino che si compone di una struttura modulare ispirata alle moderne food court cittadine dove diverse aree e food corner convivono all’interno di uno spazio unico, offrendo ai clienti un’esperienza di facile fruibilità, immersiva e diversificata, con la zona caffetteria che si affaccia sull’esterno;

-  La nuova collocazione in Area Arrivi della Farmacia, per incontrare maggiormente le esigenze dei passeggeri;

-  Completano l’offerta nuovi spazi per i rent a car, una nuova posizione per il servizio bancomat, toilette ammodernate.

Un aeroporto più digitale

Anche il nuovo livello Arrivi si inserisce nel percorso di innovazione digitale intrapreso da Torino Airport: grazie alla progettazione e all’installazione del sistema di digital signage, di grande impatto tecnologico, i passeggeri hanno a disposizione informazioni su mezzi di trasporto e orari. Inoltre la sala video “Torino e Piemonte. Ogni viaggio è un evento” è dedicata alle risorse turistiche e agli appuntamenti del territorio. Il progetto ha previsto l’implementazione di più di dieci monitor 4K e Full HD, posizionati in diversi punti, oltre a un videowall di grande formato composto da 6 display collocati sopra l’uscita unica, che trasmettono in modo sincronizzato contenuti visuali informativi e attrattivi, migliorando lo user journey e potenziando l'impatto creativo e tecnologico dello spazio aeroportuale.

Inoltre i digital locker, punti di ritiro self service posizionati in area riconsegna bagagli, hanno permesso di implementare due nuovi servizi al passeggero utilizzabili attraverso la app “Torino Airport”: la funzione “Order&Pick up”, per ordinare tramite app la propria spesa e ritirarla all’arrivo in aeroporto, e “Shop&Collect”, che consente al passeggero di fare shopping in Sala Imbarchi prima di partire e ritirare i propri acquisti al rientro a Torino. L’investimento sostenuto da SAGAT e dai partner commerciali per la riqualificazione completa della veste architettonica, del layout, degli impianti, dei negozi e per le nuove aperture commerciali è di oltre 3,5 milioni di euro.

8 partner commerciali (Autogrill, Banca del Piemonte, Crai, Farmacia Omniaservice, Sicily by Car, Sixt, Smile Italy, Turismo Alpmed-Booking Piemonte)

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento