Sanità, sanita, sanità, sanitá

  • La bimba è denutrita: i genitori non accettano il ricovero e la portano via a forza dall'ospedale

  • Doppio intervento al cuore senza incisioni, l’operazione d’urgenza con approccio percutaneo

  • Carmagnola, inaugurato il nuovo macchinario per la Tac

  • Operatore socio sanitario denunciato dai carabinieri, rubava le fedi nuziali dei pazienti

  • Consultare uno psicologo a Torino è più facile: ecco perché

  • Sanità, anche i medici privati potranno prescrivere visite e farmaci

  • Settimana mondiale della tiroide, visite gratuite ed eventi alla Città della Salute

  • Avigliana, nell'ex ospedale apre la nuova Casa della Salute

  • Sanità, un miliardo e mezzo per la costruzione di nuovi ospedali

  • Sanità piemontese, basta ritardi: i fornitori vengono pagati prima

  • Lanzo Torinese, inaugurata la nuova Casa della Salute

  • Esenzione dal ticket per reddito, la Regione proroga sino al 31 marzo 2019

  • Cinque medici di base, un pediatra, posti letto e una residenza assistenziale: ecco la nuova casa della salute

  • Parco della Salute di Torino: nei primi mesi del 2019 l’avvio dei cantieri

  • Chirurgia in 3D, maratona con esperti mondiali all'Istituto di Candiolo

  • Nasce la casa della salute: medici di base, posti letto, residenza assistenziale e guardia medica

  • Mauriziano, colore e fotografie per chi va in sala operatoria

  • Sanità, la Regione stanzia 72,5 milioni di euro per ambulatori e ospedali

  • Entro marzo 2019 la fine dei lavori per il tanto atteso polo sanitario

  • In volo d'urgenza da Napoli a Torino: Testimone di Geova operato senza trasfusione di sangue

  • Influenza, casi in calo in Piemonte ma l'incidenza resta alta tra i 15 e i 64 anni

  • Ecco la "Casa della Salute": più servizi per la cittadinanza

  • Gli infermieri si mobilitano e chiedono il riconoscimento delle competenze specialistiche

  • Influenza, il sindacato degli infermieri: "E' caos negli ospedali: ci appelleremo al Presidente della Repubblica"

  • Asma, al via il piano della Regione per migliorare le cure