Video gol e sintesi partita Torino-Cagliari 1-1: reti di Zaza e Pavoletti

Gli highlights

 

Torino-Cagliari è terminata con il risultato di 1-1: gol di Zaza al 52', pareggio di Pavoletti al 75'. Espulsi Zaza al 72', Pellegrini all'81' e Barella al 95'.

Nel primo tempo il Toro fatica senza il suo capitano Belotti, mentre il Cagliari va più volte vicino al gol, con Joao Pedro che colpisce anche una traversa. Nella ripresa la partita si anima, e il protagonista nel bene e nel male è Simone Zaza: prima, al 52', devia in rete un assist di Izzo per il gol dell'1-0 che rilancia le ambizioni europee dei granata: per festeggiare, Zaza mima il gesto del Gallo rivolgendosi al capitano in tribuna per squalifica. Poi però, al 72', si fa espellere: su un contrasto aereo Irrati gli fischia fallo, lui lo manda a quel paese e l'arbitro non ci pensa un attimo prima di estrarre direttamente il cartellino rosso che lascia il Toro in 10.

E proprio un paio di minuti dopo il Cagliari trova il gol del pareggio: Cigarini mette in mezzo per Pavoletti che colpisce di testa e batte Sirigu. L'arbitro e il guardalinee annullano, ma dopo la revisione del VAR la rete viene convalidata e il risultato si porta sull'1-1.

Nel finale l'arbitro ristabilisce la parità espellendo Luca Pellegrini all'81' per una brutta entrata su Aina, mentre nel lungo recupero il Cagliari finisce addirittura in 9 per l'espulsioni di Barella. Una punizione di Baselli ben parata da Cragno al 96' chiude infine il match su un pareggio che non serve molto al Toro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Un nuovo supermercato per riqualificare il territorio: sul tetto orti urbani per i cittadini

  • Video

    Emergenza spaccio, i residenti non ne possono più e chiamano Striscia. Ma anche diversi arresti

  • Video

    Sgozzato in strada, l'assassino ripreso dalle telecamere prima e dopo il delitto: le immagini

  • Video

    Paura al semaforo: l'auto ferma al rosso prende improvvisamente fuoco

Torna su
TorinoToday è in caricamento