Video gol e sintesi partita Juventus-Udinese 4-1: doppietta di Kean, rigore Emre Can, Matuidi, Lasagna

Gli highlights

 

Juventus-Udinese è terminata con il risultato di 4-1: in gol Kean nel primo tempo con una doppietta tra l'11' e il 39', nella ripresa Emre Can su rigore al 67', poi Matuidi al 71', Lasagna per l'Udinese all'84'.

Il gol dell'1-0 arriva dopo un ottimo inizio della Juve, con Alex Sandro che da sinistra pesca bene Kean in area pronto a infilare Musso. 

La Juve va vicina al raddoppio con Bernardeschi al 20', poi al 25' doppio cambio anticipato: nella Juve non ce la fa Barzagli che esce e lascia il posto a Bonucci, nell'Udinese è Nuytink a lasciare il campo per un dolore al polpaccio. 

Al 39' il gol del 2-0: Fofana sbaglia passaggio e Kean gli ruba palla, l'astigiano corre verso la porta e dopo una finta tenta un colpo di punta che beffa Musso con la deviazione di Wilmot ed entra in rete.

Nel secondo tempo la Juve trova il gol del 3-0 al 67' con il rigore di Emre Can: Opoku in area rifila un calcione a Kean, dagli undici metri va il tedesco che trasforma spiazzando il portiere.

La rete del 4-0 arriva poco dopo, al 71': il marcatore in questo caso è Matuidi, bravo a trovare il tempo giusto sul cross di Bentancur e a segnare di testa.

Ma l'Udinese ha ancora il tempo per segnare il gol del 4-1 con Lasagna che sfrutta un lancio di De Paul e scarica alle spalle di Szczesny un perfetto tiro di sinistro. Martedì 12 marzo Juventus-Atletico Madrid, prossimo turno in campionato Genoa-Juve.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Cori, fumogeni e un lungo corteo di tifosi ha invaso Torino: il Lecce è in Serie A

  • Video

    Punta il revolver contro la commessa e svuota la cassa della farmacia: in manette un rapinatore

  • Video

    L'invasione delle tartarughe, è emergenza: possono diventare un pericolo per uomini e animali

  • Video

    Ennesimo bus in fiamme, decisivo l'intervento del conducente: traffico in tilt

Torna su
TorinoToday è in caricamento