Video gol e sintesi partita Juventus-Verona 2-1: reti di Veloso, Ramsey, Ronaldo (rig)

Gli highlights

 

Juventus-Hellas Verona è terminata con il risultato di 2-1: gol di Veloso al 20', Ramsey al 31', Cristiano Ronaldo al 4'st su rigore

Allo Stadium numerose assenze per proteste tra gli ultras bianconeri, dopo le indagini giudiziarie emerse nei giorni scorsi, e in curva Scirea sono soprattutto famiglie e bambini in prima fila. 

Dopo un avvio blando, con il solo Ronaldo a tentare di impensierire Silvestri, il Verona passa in vantaggio: pochi secondi dopo un rigore chiesto e non concesso a Ronaldo, è Demiral a fare fallo da rigore su Di Carmine. Lo stesso fantasista scaligero va dal dischetto, ma colpisce il palo e sulla ribattuta Lazovic colpisce la traversa: la palla a questo punto arriva a CR7 che la perde, favorendo la ripartenza del Verona che prima trova un cross respinto da Demiral, e poi sulla ribattuta arriva lo splendido sinistro al volo di Miguel Veloso che fulmina Buffon.

La Juve fatica a reagire e appare priva di idee, finché al 31' Cristiano serve Ramsey il cui tiro da fuori è deviato da Gunter e si infila in rete per il gol del pareggio.

La ripresa si apre con una Juve più volitiva, e al 48' l'arbitro La Penna fischia un rigore in favore della Juve per un fallo di Gunter su uno scatenato Cuadrado. Dagli undici metri va Ronaldo, che tira centrale e batte Silvestri per il gol del 2-1.

I bianconeri cercano il gol della sicurezza, soprattutto con l'intesa tra CR7, Dybale e Ramsey, ma al 69' solo una ribattuta di Bonucci sulla linea evita il gol del pareggio veneto.

Poco dopo Higuain protesta per un contrasto aereo tra due difensori veronesi che lo schiacciano in mezzo, facendogli sanguinare la bocca, ma per arbitro e VAR non c'è nulla. La Juve rischia grossissimo anche all'89', quando Buffon fa un miracolo sul tiro al volo del liberissimo Lazovic e poi sulla ribattuta Veloso sfiora il palo esterno. 

Al 94' un instancabile Matuidi viene steso da Kumbulla che viene espulso. Su punizione Ronaldo colpisce la solita barriera, ma la partita finisce qui e la Juve ottiene in rimonta la prima vittoria con Sarri in panchina.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento