Video gol e sintesi partita H. Verona-Torino 3-3: doppietta Ansaldi, Berenguer, rig. Pazzini, Verre, Stepinski

Gli highlights

 

Hellas Verona-Torino è terminata con il risultato di 3-3: gol di Ansaldi al 36', Berenguer al 54', Ansaldi al 60', rigore di Pazzini al 69', Verre al 76', pareggio di Stepinski all'84'.

Fin dai primi minuti il Toro pare determinato a fare la partita, e a vincerla per scavalcare il Napoli in classifica. Tra tentativi di Berenguer, Verdi e Zaza, si arriva al 24' quando Berenguer segna un gol che viene annullato perché l'assist di Rincon era arrivato dopo che la palla aveva già superato la linea di fondo. 

Al 30' Ansaldi spreca una buona occasione su contropiede con un tiro facile rpeda di Silvestri, ma al 36' è proprio Ansaldi a segnare il gol dello 0-1, con un sinistro potente che si infila sotto la traversa sul primo palo del portiere veronese. 

Nella ripresa la trama del gioco non cambia, con il Toro sempre in attacco e il Verona sempre in difesa. E infatti al 54' arriva il meritato raddoppio: Berenguer conquista una seconda palla e si dirige verso l'area, resiste a un difensore ed è fortunato in un rimpallo in area, si accentra e di destro manda la palla a baciare il palo interno e oltrepassare la linea per la rete dello 0-2.

E al 60' arriva persino la doppietta di Ansaldi, che su calcio d'angolo tenta un sinistro che rimbalza davanti a un Silvestri non irreprensibile e si infila per lo 0-3.

Al 66' la partita, che sembrava definitivamente chiusa, sembra riaprirsi. Su un crossi di Stepinski la palla tocca il braccio di Bremer, l'arbitro La Penna prima lascia giocare poi va a rivedere l'azione al Var e assegna il rigore. Dal dischetto l'eterno Pazzini che batte Sirigu per il gol dell'1-3 al 68'. 

Da qui la partita cambia: al 76', poco dopo l'ingresso in campo di Belotti, Verre segna il gol del 2-3 avventandosi su una ribattuta del palo dopo la deviazione di Sirigu su tiro di Pazzini. Al 78' addirittura il Verona va vicino all'immediato pareggio, ma il tiro di Stepinski finisce sull'esterno della rete. 

Ma il 3-3 è solo rimandato all'84', quando Stepinski tenuto in gioco da Aina batte ancora Sirigu e firma un clamoroso pareggio che sa di clamorosa occasione persa per la squadra di Mazzarri.

Potrebbe Interessarti

Torna su
TorinoToday è in caricamento