Dopo CR7 tutto è possibile: i colpi di calciomercato che scatenano gli juventini

Possibili trattative e ritorni incredibili: ecco perché i tifosi della Juve ora non smettono di sognare

Dopo Cristiano Ronaldo, tutto è possibile: l'arrivo ufficiale di CR7 alla Juve ha scatenato, anziché placare le voci di calciomercato intorno alla Juventus, e mentre i tifosi si fanno meno prudenti del solito si moltiplicano le notizie di trattative vere o presunte tra il club bianconero e alcuni grandi campioni, compresi alcuni pazzeschi ritorni di fiamma.

Così, se in uscita è ormai quasi certa la partenza dopo solo due anni di Higuain, che potrebbe ritrovare Sarri al Chelsea, e anche su Pjanic al Barcellona sono diversi i rumor di mercato, è in entrata che la Juve fa sognare i suoi tifosi con possibili nuovi grandi acquisti dopo quelli di Emre Can, Cancelo, Perin, Caldara e Cristiano Ronaldo.

Di seguito le principali trattative possibili in entrata per la Juve:

Paul Pogba

Era arrivato a parametro zero dal Manchester United, alla Juve è diventato un campione ed è tornato allo United per una cifra record solo due anni fa. Non ha certo brillato particolarmente a Manchester, ma un suo ritorno avrebbe dell'incredibile. Eppure, oltre alle voci che si rincorrono sui siti di tifosi juventini, ci sono anche le voci di Matuidi e dello stesso Pogba a parlare di un possibile ritorno dalla Vecchia Signora.

Marcelo

Uno dei più grandi amici di Ronaldo, potrebbe seguirlo alla Juve come ha fatto qualche giorno fa anche sui social. E in caso di partenza di Alex Sandro, la Juve avrebbe un più che degno sostituto. Ma che il Real lo lasci partire è ancora da vedere.

Sergej Milinkovic Savic

È il chiodo fisso di molti tifosi della Juve, e il fatto che il presidente della Lazio Lotito abbia detto “La Juve non ha i soldi per comprarlo” ora eccita ancora di più i desideri bianconeri, ma se arrivasse lui la Juve molto probabilmente dovrebbe vendere anche Pjanic per fare cassa. Anche se un centrocampo Emre Can – Milinkovic – Pogba difficilmente lascerebbe rimpianti tra i sostenitori della Juventus.

Robert Lewandowski

Il polacco era stato uno dei primi nomi, insieme a quello di Icardi, avvicinati alla Juve quando si era intuita la possibile partenza di Higuain. Ma mentre la voce su Icardi si è poi affievolita, resta ancora in piedi l'ipotesi Lewandowski. Con una cruciale controindicazione: il cattivo rapporto tra lui e Mandzukic, fin da quando erano compagni al Bayern, e poi ancora dopo il trasferimento a Torino di mr No Good.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento