Torino-Fiorentina 2-2 | Cerci e Birsa non bastano ai granata

Primo tempo equilibrato e ben giocato, sbloccato poi da un gol di Cerci. Nella ripresa Gonzalo Rodriguez, su rigore, pareggia i conti ma Birsa fa 2 a 1. Non finisce qui e El Hamdaoui fa 2 a 2

Nel match della 14^ giornata tra Torino e Fiorentina finisce 2 a 2. Allo stadio Olimpico la Viola fa la partita ma a sbloccare ci pensa l'ex Alessio Cerci che fredda Emiliano Viviano firmando l'uno a zero. Nella ripresa, da calcio di rigore, Gonzalo Rodriguez pareggia i conti. La gioia gigliata dura poco e Valter Birsa, con un tiro cross, fa 2 a 1. Non finisce qui però e Mounir El Hamdaoui fa 2 a 2.

IL MATCH - Montella a sorpresa schiera Fernandez in attacco a far coppia con Toni invece di Ljajc mentre al posto dello squalificato Pizarro come regista gioca Olivera. Ventura schiera il suo 4-2-4 con Meggiorini scelto come comprimario di Bianchi al centro dell'attacco del Toro, per il resto formazione tipo dei granata. Subito palla in profondità per Bianchi, il capitano fa scorrere per Meggiorini che però non trova lo stop. La Fiorentina prende campo, Fernandez allarga per Cuadrado sulla destra, il colombiano crossa basso verso Toni che gira di prima verso la porta di Gillet, palla alle stelle.
 
I Viola fanno valere la loro maggior caratura tecnica. Al 5' palla lunga toccata di prima sulla sinistra da Pasqual che innesca Fernandez, l'attaccante gira verso Borja Valero che da a Cuadrado, fortunatamente per il Toro, D'Ambrosio è attento e chiude. I ritmi sono altissimi in questo avvio: altro contropiede del Torino stavolta sviluppato sulla sinistra con Santana, Roncaglia però chiude con furia agonistica sul laterale granata e gli scippa palla. Bella partita, molto tattica. Al 17' Aquilani e Cuadrado si trovano come se avessero giocato sempre insieme, ora triangolano sulla destra, Cuadrado crossa in mezzo Aquilani, la palla finisce alta di poco sulla traversa di Gillet.
 
Al 23' pericolosissimo cross di Cuadrado dalla destra, la palla sfila per tutta l'area dei granata e finisce sul fondo ma la Fiorentina sta crescendo. La Viola fa la partia ma Gillet non è mai stato chiamato a grandi interventi. Al 27' pauroso scontro, di testa, tra Glik e Toni: il difensore polacco ha la peggio e deve lasciare il campo in barella. Al suo posto entra Rodriguez. Al 38' secondo cambio del match: Aquilani si tocca la coscia e al suo posto entra Ljajic. Passano 120 secondi e il Toro passa: cross di Santana, liscia Meggiorini ma non Cerci che di destro beffa Viviano. Torino in vantaggio. 
 
Piove sul bagnato per la Viola. Mati Fernandez fallisce il pari e poco dopo Toni si fa male: al suo posto entra Seferovic. Sl 48' spettacolare serpentina di Santana che si beve tre giocatori della Fiorentina e di destro calcia verso Viviano dal limite, il porterione dei Viola si supera e mette in angolo distendendosi sulla destra.
 
Parte il secondo tempo, prima palla per la Fiorentina con Pasqual che ci prova ma senza fortuna. Al 7' Cerci incontenibile sulla destra si accentra e fa partire un bellissimo sinistro verso la porta di Viviano, altra bella parata dell'ex Ultrà Viola che respinge il tiro. Forcing dei Viola: Roncaglia arriva al tiro dalla distanza, la palla finisce alta sul fondo. 
 
Al 18' cross di Pasqual perfetto dalla sinistra, Seferovic si avventa sulla palla e di testa colpisce a botta sicura, Gillet si supera e para. La Viola però spreca ancora: Mati Fernandez impegna Gillet che respinge verso Pasqual ma il sinistro dell'esterno gigliato è sballato. La Fiorentina preme molto di più ora e assedia la retroguardia granata. Ventura si copre: fuori Cerci e Mggiorini, dentro Birsa e Stevanovic. Al 27' doppio passo di Cuadrado, D'Ambrosio lo tocca ed è rigore. Dal dischetto va Gonzalo Rodriguez che spiazza Gillet: 1 a 1.
 
La partita però è viva e al 31' il Torino va di nuovo in vantaggio. Tiro cross di Birsa, nessuno tocca, Viviano è in ritardo e il Toro va sul 2 a 1. Cambio azzeccatissimo di Mister Montella con El Hamdaoui che entra e pareggia ancora i conti: Cuadrado, sempre protagonista, mette in mezzo dalla destra per il neo entrato che controlla e con un diagonale di destro batte Gillet, pareggio che ci sta. Il Toro non ci sta.
 
Cross basso dalla sinistra che Birsa raccoglie e gira verso Viviano, la palla finisce a lato. Ljajc si incaponisce in dribbling e perde palla, subito lancio per Bianchi che si batte come un leone e guadagna rimessa in attacco per un ultima chance dei suoi. Non c'è più tempo però e finisce così. 
 

LE PAGELLE DEL MATCH

 
TABELLINO: TORINO-FIORENTINA 2-2
Torino (4-2-4): Gillet; Darmian, Glik (30' Rodriguez), Ogbonna, D'Ambrosio; Basha, Gazzi; Cerci (21' st Birsa), Bianchi, Meggiorini (25' st Stevanovic), Santana . A disp.: Gomis, Agostini, Masiello, Brighi, Verdi, Diop, Sgrigna, Sansone. All.: Ventura.
Fiorentina (3-5-2): Viviano; Roncaglia (37' st El Hamdaoui), Rodriguez, Savic; Cuadrado, Aquilani (37' Ljajic), Olivera, Borja Valero, Pasqual; Fernandez, Toni (42' Seferovic). A disp.: Neto, Lupatelli, Hegazy, Llama, Tomovic, Cassani, Migliaccio, Romulo, Della Rocca. All.: Montella.
Arbitro: Damato
Marcatori: 40' Cerci (T), 28' st rig. Gon. Rodriguez (F), 31' st Birsa (T), 39' st El Hamdaoui (F)
Ammoniti: D'Ambrosio (T); Olivera (F)

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi: trovato uomo con il cranio fracassato

  • Cronaca

    Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Cronaca

    La droga entra ed esce dal bar: nuovo provvedimento di chiusura, stavolta per un mese

  • Cronaca

    "Ho ucciso mio figlio con un cavo", ma per l'autopsia è morto per arresto cardiaco

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

  • Soffoca il figlio con un cavetto del computer poi chiama i carabinieri: “Venite a prendermi”

Torna su
TorinoToday è in caricamento