Uefa, la sentenza che gela le speranze del Toro

Il comunicato ufficiale

Doccia fredda per il Toro e i suoi tifosi: la Uefa ha sospeso il procedimento sulla violazione del Fair Play Finanziario del Milan, che avrebbe potuto escludere i rossoneri dalla prossima Europa League, a vantaggio proprio del Torino. Il club granata vede così allontanarsi le speranze di rientrare in corsa per le competizioni europee, un po' come era successo al termine della stagione 2014-15, quando il Parma fu escluso (un preludio del fallimento avvenuto la stagione successiva) e il Toro partecipò quindi alla EL del 2014-15.

Ora l'ultima speranza per il Toro è affidato al TAS di Losanna, che dovrà decidere sul ricorso del Milan dell'anno scorso che sanzionò il club rossonero.

Ecco quanto si legge nel comunicato ufficiale diffuso dalla UEFA: 

La Camera arbitrale UEFA Club Financial Control Body (CFCB) ha emesso un decreto processuale che sospende il procedimento nei confronti di AC Milan in merito al mancato rispetto del requisito di pareggio durante l'attuale periodo di monitoraggio valutato nella stagione 2018/19 e che copre i periodi di segnalazione che termina nel 2016, 2017 e 2018.

La sospensione del procedimento rimarrà in vigore fino a dopo l'emissione del lodo nei procedimenti CAS in corso relativi alla sanzione imposta al club per non aver rispettato il requisito di pareggio per i periodi di segnalazione che terminano nel 2015, 2016 e 2017.

Una decisione che in pratica rimanda a data da definire la decisione sull'esclusione dalle coppe del Milan, che continua così le sue vicende giudiziarie-sportive che si trascinano da quando la società fu venduta da Berlusconi. 

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

Torna su
TorinoToday è in caricamento