La Juve aspetta il sorteggio di Champions pensando al campionato

Bianconeri attendono sorteggio consapevoli di essere cresciuti. Nedved: "Complimenti a mister Allegri ed a tutto il suo staff"

"E ora, sotto a chi tocca" dice la Juve. Ma senza arroganza, solo con la giusta consapevolezza sè. È questo lo stato d'animo che rimane nella testa e nelle gambe dei giocatori bianconeri dopo la qualificazione agli ottavi di Champions. Quel cammino europeo che lo scorso anno si era imprevedibilmente interrotto nella neve di Istanbul, a un anno di distanza torna finalmente percorribile. 

E ora, dopo la prova messa in campo contro i vicecampioni d'Europa, può essere affrontato con il giusto equilibrio tra fiducia nei propri mezzi e consapevolezza della forza altrui. La Juventus di Massimiliano Allegri intende fare dell' equilibrio uno dei suoi elementi di forza. Se non avesse raggiunto la qualificazione, per il tecnico e per i giocatori "sarebbe stata la gogna", come ha ammesso lo stesso Allegri. Ma ora, a qualificazione raggiunta, è giusto affrontare l'avversario che verrà col dovuto rispetto ma senza timori reverenziali. Perchè è questa la risposta che ha dato il campo. 

Ciò che conta è l'attitudine mentale: consapevole di dover ancora crescere, ma senza avere paura. Se in Europa uno dei 'blocchi' mentali dei bianconeri era l'ansia da prestazione, oggi sotto questo profilo la Juventus può dirsi soddisfatta. Non resta che attendere il sorteggio. E se dall'urna dovesse saltar fuori proprio una di quelle quattro, ben venga: sarà l'occasione per dimostrare coi fatti se la Juve in campo internazionale sia stata capace di far tesoro delle esperienze degli ultimi due anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Scontro frontale sul rettilineo: auto distrutte, morti entrambi i conducenti

  • L'ex miss Italia e madrina di Torino 2006 investita: necessario intervento al naso

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento