Sintesi e pagelle Udinese-Juventus 2-6: goleada bianconera, Khedira trascinatore

I bianconeri soffrono, Mandzukic viene espulso, ma poi arrivano i gol a valanga

La Juventus ha vinto 2-6 contro l'Udinese nella sfida esterna valida per la 9ª giornata di Serie A TIM 2017-18. Dopo lo svantaggio a inizio gara la Juve si è portata sull'1-2, poi subendo l'espulsione di Mandzukic per un episodio molto contestato (c'era rigore per la Juve), e a inizio secondo tempo il 2-2 dei friulani. La Juve ha poi dilagato con Khedira che ha firmato una tripletta, Rugani e Pjanic.

In classifica la Juve resta al terzo posto accorciado a -3 dal Napoli e a -1 dall'Inter con 22 punti. Il prossimo turno vedrà i bianconeri impegnati mercoledì 25 ottobre alle 20.45 nel turno infrasettimanale per Juventus-SPAL.

Sintesi primo tempo

L'inizio è shock, come quello di Champions: all'8' Rugani e Chiellini sbagliano i tempi di intervento, Perica di sinistro batte Buffon e segna il gol dell'1-0.

La reazione bianconera non è delle più veementi, ma al 14' arriva la rete dell'1-1: a firmarla, su calcio d'angolo di Dybala, è Samir che segna un autogol incredibile.

Il pari ridà fiducia alla Juve, che al 20' arriva al vantaggio con Khedira bravo a trovare i tempi giusti dell'inserimento su cross di Cuadrado. E un paio di minuti dopo Higuain è sfortunato a colpire il palo dopo una perfetta girata in area.

Ma al 26' la Juve resta in dieci: Mandzukic forse subisce fallo da rigore da Ali Adnan, che affronta il croato a muso duro. Mandzukic reagisce e affronta l'avversario, finché l'arbitro Doveri decide di ammonire entrambi. L'attaccante bianconero manda a quel paese Doveri che non ci pensa un secondo prima di ammonirlo nuovamente facendo scattare l'espulsione.

La Juve si dispone prima con un 4-3-2 poi con il 4-4-1, mentre l'Udinese di Delneri cerca di mettere in difficoltà i bianconeri con un pressing offensivo forsennato. Nel finale di tempo Buffon è provvidenziale con due parate, la prima su conclusione ravvicinata di Jankto, la seconda su cross teso dalla sinistra.

Highlights secondo tempo

Nel secondo tempo la partita diventa spettacolare. Dopo appena 2' l'Udinese riacciuffa il pareggio con Danilo che stacca di testa su punizione di De Paul. Secondo il replay forse ci sarebbe il fuorigioco, ma neanche il Var scioglie i dubbi e la rete viene convalidata.

La Juve però reagisce subito e al 52' arriva il nuovo vantaggio con il colpo di testa di Rugani, deviato da Danilo. E a seguire arriva il secondo gol di Khedira, su assist proprio di Rugani da punizione di Dybala.

Al 63' Dybala segnerebbe anche un gol, ma anche se il guardalinee non alza la bandiera l'arbitro interviene e annulla presumibilmente per il precedente fuorigioco di Higuain che poi aveva servito la Joya.

Dopo un rischio rigore per un contatto di Alex Sandro in area su Larsen, all'87' arriva la rete della tripletta di Khedira, con un destro incrociato al termine di un'azione personale.

Al 90' è infine Pjanic con un destro da fuori area deviato da un difensore a segnare il gol del definitivo 6-2.

Tabellino completo, voti e pagelle

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

Torna su
TorinoToday è in caricamento