Sintesi e pagelle Barcellona-Juve 0-0: impresa bianconera, il Barça resta a secco

I bianconeri non subiscono gol neanche al ritorno e si qualificano in semifinale. Catalani nervosi e poi in lacrime

Barcellona-Juventus pareggiano 0-0 la gara di ritorno dei quarti di finale della Champions League 2016-17. Grazie al 3-0 dell'andata la Juve si qualifica alle semifinale, dove troverà una tra Real Madrid, Atletico Madrid e Monaco, vittorioso questa sera per 3-1 contro il Borussia Dortmund.

Nella gara di andata delle semifinali la Juve non potrà contare su Sami Khedira: il tedesco, già diffidato, è stato ammonito al 65'.

LA SINTESI DEL MATCH

Nel primo tempo il Barcellona prova a partire subito forte, ma la Juve risponde a tono e pressa alto. I catalani, incitati da un Camp Nou impressionante, provano a sorprendere la Juve con i tagli in verticale verso l'area, ma sia Jordi Alba sia – soprattutto – Messi tirano fuori. Non così al 31', quando il sinistro di Messi, deviato da Bonucci, rischia di sorprendere Buffon che invece è pronto alla parata.

La pressione offensiva dei blaugrana va a ondate, mentre la Juve crea tre occasioni da rapidi contropiede. In tutte e tre le palle gol è Higuain a sbagliare, prima di sinistro poi due volte di destro.

Verso la fine del primo tempo Mandzukic resta a terra dopo un contrasto ma il Barcellona continua a giocare, finché Dybala recupera palla e la butta fuori. Ma il Barça, proprio come successo contro il Napoli nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, non restituisce il pallone, continuando invece a protestare e a fare pressione per la direzione di gara di Kuipers giudicata troppo permissiva. Il nervosismo catalano causa quindi le ammonizioni di Iniesta e Neymar.

In avvio di secondo tempo è invece Cuadrado a fallire due occasioni per il gol che chiuderebbe i conti in anticipo. In difesa la Juve tiene bene, e rischia grosso solo al 66', quando Buffon sbaglia un'uscita e il pallone arriva a Messi che al volo tira alto. L'imprecisione sotto porta degli attaccanti catalani prosegue per tutto il match, mentre le squadre inevitabilmente si allungano e la Juve spreca due palle gol interessanti con Khedira e Mandzukic.

Nel finale di tempo il Barcellona, che ha protestato per tutta la partita per le decisioni arbitrali, reclama ancora un rigore per un tocco di gomito di Alex Sandro su cross di Suarez, ma alla fine dopo 16 vittorie consecutive casalinghe in Champions Messi, Suarez e un Neymar in lacrime si devono arrendere alla difesa più forte d'Italia e forse anche d'Europa, la prima dopo 4 anni a non subire neanche un gol al Camp Nou in Champions e la prima dopo molti anni a non subire gol in 180 minuti dal Barcellona.

Nelle pagine seguenti il tabellino completo con i voti e le pagelle di Barcellona-Juventus 0-0

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Travolto un ciclista, l’investitore si ferma poi riparte: è giallo

  • Politica

    Quartiere Falchera, nasce la nuova Cittadella dello Sport

  • Cronaca

    Il bancomat esplode e il boato sveglia i residenti: ladri fuggiti a mani vuote

  • Attualità

    Passaggio del Giro d'Italia nel Torinese: variano alcune linee Gtt

I più letti della settimana

  • Un po' di amaro nella festa della Juventus: tir di tifosi coinvolto in un incidente, sei feriti

  • Precipita nel vano ascensore durante la riparazione di un guasto: morto

  • Trovata senza vita negli uffici della sua azienda, il paese è in lutto

  • Un destino infame per il povero Mattia, morto come il papà: "Un ragazzo meraviglioso"

  • Scontro frontale fra due auto: donna muore intrappolata tra le lamiere

  • Moto contro auto all'incrocio: morto il centauro

Torna su
TorinoToday è in caricamento