Pasqua da campione per Paulo Dybala che fa visita ai bambini del Regina Margherita

L'attaccante della Juve ha fatto selfie, firmato autografi e ha aperto uova di cioccolato con i piccoli pazienti

Dybala e il personale del Regina Margherita (dal profilo Facebook del calciatore)

Per Paulo Dybala il giorno di Pasqua è stato speciale e sicuramente anche per tutti i piccoli pazienti dell'ospedale infantile Regina Margherita di Torino. L'attaccante della Juventus è andato a far visita ai bambini malati e si è intrattenuto a firmare autografi e a fare selfie, con i piccoli, con i loro parenti e con medici e infermieri. 

"Una Pasqua speciale con persone speciali - ha scritto il giocatore juventino sul suo profilo Facebook, postando anche diverse foto - . Oggi ho visitato i bambini dei reparti di degenza oncoematologia, il centro trapianti e l'Isola Margherita dell'Ospedale Pediatrico Regina Margherita di Torino. Una sorpresa per loro, un dono per me. Aprire le uova di cioccolato assieme è stato bellissimo: abbiamo trovato sorrisi!"

Intanto, aumentano le possibilità per il giocatore di giocare il ritorno dei quarti di Champions, mercoledì sera a Barcellona. Dybala infatti, nel giorno di Pasquetta, si è regolarmente allenato a Vinovo con il resto della squadra. Ma se ne saprà di più martedì dopo l'allenamento al 'Camp Nou'. L'attaccante argentino, durante la partita di campionato contro il Pescara, ha riportato una contusione con lieve distorsione in un contrasto. 

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Tamponamento sulla provinciale: due contusi, tre auto coinvolte

  • Cronaca

    Muore un giovane e sui social scrive: "Un terrone in meno da mantenere", 42enne condannato

  • Cronaca

    Ubriachi aggrediscono una coppia in strada: due arrestati

  • Cronaca

    Condizioni igieniche precarie e scarafaggi nei frigoriferi: la scoperta in un ristorante

I più letti della settimana

  • Giovanissimo si getta dal ponte: recuperato il cadavere nel fiume

  • Incendio in una ditta di smaltimento rifiuti, fumo visibile a chilometri

  • Apre la mega palestra di salti e tappeti elastici: 4mila metri, la più grande d'Europa

  • Botulismo infantile, ricoverato bimbo di 5 mesi di Ivrea: colpa del miele

  • La cucina è in pessime condizioni igienico-sanitarie: ristorante chiuso dai carabinieri

  • I ladri svaligiano la cassaforte piena di gioielli, poi lasciano 200 euro sul tavolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento