Torino di nuovo capitale mondiale del pattinaggio di figura: al Palavela le finali di Grand Prix

A dicembre

La campionessa Carolina Kostner

Torino torna ad essere la capitale internazionale del pattinaggio di figura. Con ancora nella memoria i fasti di Torino 2006, il Palavela dal 5 all'8 dicembre 2019 ospiterà la finale di Grand Prix alla quale parteciperanno i migliori atleti del mondo di pattinaggio artistico, singolo e in coppia, e della danza su ghiaccio, sia Senior che Junior. Un'esperienza che non è nuova per Torino dove l'evento si è tenuto già nell'edizione 2007-2008 mentre nel 2010, sulla pista olimpica, si sono svolti i Campionati Mondiali della disciplina. 

Palcoscenico internazionale 

La città che ha ospitato con successo i XX Giochi Olimpici Invernali e che purtroppo non parteciperà come in molti avevano sperato, alla corsa per ottenere l'assegnazione di quelle del 2026, sarà nuovamente il palcoscenico principale per i più grandi pattinatori e metterà a loro disposizione i suoi impianti, non solo per le gare ma anche per gli allenamenti.

Sperando che fra i finalisti in gara - dopo le tappe negli USA, in Canada, in Francia, in Russia e in Giappone - ci siano atleti italiani così come alla finale di quest'anno in a Vancouver dove hanno gareggiato Nicole Della Monica e Matteo Guarise fra le coppie artistico e Charlene Guignard e Marco Fabbri nella danza.

Aspettando Carolina Kostner

E chissà che Carolina Kostner, stella italiana della disciplina,  ancora alle prese con qualche fisico dovuto a piccoli infortuni, non decida di provare a concludere la sua carriera agonistica proprio sul ghiaccio torinese? Intanto, la campionessa che fu portabandiera per l'Italia a soli 18 anni, proprio alla Cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Torino, ha già annunciato di essere già al lavoro per i Mondiali di marzo in programma in Giappone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento