Pagelle Juve-Dinamo Zagabria 2-0: bianconeri primi nel girone, ma gli ottavi fanno paura

Juventus qualificata agli ottavi di Champions League, ma il primo posto non basta a scongiurare i pericoli

Il minuto di silenzio per la Chapecoense

La Juventus batte 2-0 la Dinamo Zagabria e si qualifica agli ottavi di finale di Champions League 2016-2017 come prima del girone H.

Nel primo tempo la Juve domina quasi costantemente il gioco, Neto tocca più palloni oltre il limite dell'area che dentro ma il risultato non si sblocca. L'occasione più rilevante è un colpo di testa di Pjanic su cross di Mandzukic che Livakovic para, ma anche Higuain e lo stesso Mandzukic vanno vicini al gol.

Nella ripresa la Juve fa finalmente sua la partita: dopo 7' Higuain interrompe il digiuno di reti con un controllo e tiro a giro nell'angolino di classe pura, poco prima della mezz'ora Rugani si ripete dopo il 2-0 all'Atalanta con un altro colpo di testa perfetto. Nel finale spazio anche per Dybala, subito spumeggiante.

La Juve è qualificata alla fase a eliminazione diretta come prima classificata del Girone H: incontrerà quindi una seconda classificata di un altro girone (così come succederà al Napoli, altra italiana agli ottavi di Champions League). Tra le possibili avversarie dei bianconeri ci sono formazioni di peso come il Manchester City di Guardiola, il Bayern Monaco (che eliminò la Juve l'anno scorso) di Ancelotti e anche il Real Madrid di Zinedine Zidane.

Già prima della partita di stasera Allegri ha risposto ironicamente così a chi diceva che arrivare primi non conveniva per il rischio di incontrare uno di questi club: “Siete buffi veri voi”.

Lione-Siviglia 0-0

CLASSIFICA GIRONE H

Juventus 14, Siviglia 11, Lione 8, Dinamo Zagabria 0

Accoppiamenti possibili agli ottavi di finale (seconde classificate negli altri gironi): Paris Saint Germain, Benfica, Manchester City, Bayern Monaco, Bayer Leverkusen, Real Madrid, Porto.

Nelle pagine seguenti il tabellino con i voti e le pagelle di Juventus-Dinamo Zagabria 2-0

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

  • Carne e pesce in cattivo stato di conservazione: denunciato titolare di un negozio

Torna su
TorinoToday è in caricamento