Juventus-Parma 7-0 | Dominio bianconero: segnano tutte le punte

Nel primo tempo i bianconeri attaccano e con Llorente (due volte) e Lichtsteiner segnano due gol in sei minuti. Nella ripresa gol super di Tevez che poi anche lui firma una doppietta. Nel finale gloria per Morata con due gol anche per lui

La Juventus vince 7 a 0 contro il Parma, nella 11^ giornata di Serie A. Nei primi 45 minuti di gioco è Fernando Llorente ad aprire la danze. Poco dopo Stephan Lichtsteiner raddoppia. Prima dell'intervallo l'attaccante spagnolo firma anche il tris. Nella ripresa gran gol di Carlos Tevez che si smarca tutta la difesa ducale. Nel finale gloria per Alvaro Morata che timbra due volte il cartellino. 

LE SCELTE - Allegri nel reparto arretrato lancia Padoin in veste di laterale sinistro, mentre saranno tutte da verificare le dinamiche dalla cintola in su. L'ipotesi più probabile è il 4-3-3 (o 4-3-2-1 per gli amanti delle classificazioni) con Tevez e Pereyra a supporto di Llorente, preferito a Morata; l'ex-Udinese d'altronde potrebbe anche operare sulla linea mediana con l'avanzamento di Paul Pogba sulla trequarti in un 4-3-1-2.

PRIMO TEMPO - La Juve, in avvio, fa tanto possesso palla e cerca immediatamente il gol. Al 7' splendida iniziativa di Lichtsteiner che centra per Pereyra: rovesciata dell'ex Udinese fuori di poco. 120 secondi dopo Marchisio, da fuori area, impegna Mirante in una bella parata. La Juventus continua a manovrare sulla trequarti offensiva. Al 16' altra conclusione per i campioni d'Italia: Tevez tira alto. Al 21' l'Apache sfiora ancora il gol ma calcia debolmente verso Mirante. 

Al 23' Llorente fa 1 a 0. Apertura di Romulo per Tevez, Costa di testa serve di fatto Pogba, che libera il destro e da 25 metri impegna Mirante. Respinta non eccelsa del portiere gialloblu, su cui piomba come un avvoltoio Fernando Llorente: tocco sotto per beffare Mirante ancora a terra e palla che s'infila morbida in rete. Vantaggio meritato per la Juve. Risponde il Parma al 27' con Josè Mauri: bomba da fuori area e Buffon che para alla grande. 

Al 27', però, Lichtsteiner fa 2 a 0. L'elvetico, dopo un'azione insistita dei suoi, riceve palla a poco più di 25 metri dalla porta di Mirante, controlla bene e fa partire un esterno destro che bacia il palo alla sinistra di Mirante, prima di infilarsi senza lasciare alcuno scampo al portiere ducale, stavolta incolpevole. Gol strepitoso. 

Al 36' Llorente firma la sua doppietta personale. Sgroppata di Romulo che lascia a Tevez, da questi sulla destra per il solito inserimento di Lichtsteiner. Cross ben calibrato all'altezza del dischetto del rigore, ove Fernando Llorente è del tutto solo e può battere a rete con un comodo piattone. Parma ko tecnico. 

SECONDO TEMPO - Ad inizio ripresa Tevez segna un super gol. L'Apache riceve dalla difesa, si libera con vigore della trattenuta di Costa, salta prima Lucarelli e poi Felipe con un gran tunnel. A tu per tu con Mirante, apre il destro e spiazza l'estremo difensore. 

La Juve domina e segna ancora con Tevez. Pogba prova ad iscriversi nel tabellino dei marcatori e fa partire dalla distanza una gran sventola, forte ma centrale e ribattuta ancora una volta male da Antonio Mirante. La sfera finisce sui piedi di Tevez, cattivo e rapido nell'anticipare Lucarelli e concludere subito alle spalle del colpevole portiere gialloblu. Nel finale spazio anche per Coman e Morata. 

Lo spagnolo segna il 6 a 0 al 76'. Pallone d'oro servito da Coman ad Alvaro Morata alle spalle della difesa ducale. Controllo anche fortunato dell'attaccante, che poi batte Mirante con grande freddezza e può così festeggiare la prima convocazione nella nazionale maggiore della Spagna. La partita scorre via così e Morata nel finale fa anche il 7 a 0. Stravince la Juve. 


>>> LE PAGELLE <<<


TABELLINO
Juventus (4-3-2-1):
Buffon 6; Lichtsteiner 7,5, Bonucci 6, Chiellini 6, Padoin 6; Romulo 6, Marchisio 6,5 (82' Mattiello sv), Pogba 6,5; Tevez 7 (60' Coman 6), Pereyra 6,5; Llorente 7,5 (70' Morata 6,5). A disp.: Storari, Rubinho, Pepe, Ogbonna, Giovinco. All.: Allegri
Parma (3-5-2): Mirante 4; Mendes 4,5, Lucarelli 4,5, Costa 4,5; Rispoli 4,5, Acquah 5,5, Lodi 6, J. Mauri 5,5 (52' Mariga 6), De Ceglie 4 (46' Gobbi 6); Cassano 5,5 (66' Belfodil 6), Ghezzal 5,5. A disp.: Iacobucci, Ristovski, Felipe, Lucas, Coric, Pozzi, Palladino, Santacroce. All.: Donadoni
Marcatori: 2 Llorente (J), Lichtsteiner (J), 2 Tevez (J), 2 Morata (J)
Ammoniti: Acquah (P)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento