Juve, accordo esclusivo per i videogiochi: ecco cosa cambia

L'annuncio della società bianconera

La Juve ha firmato un accordo triennale di esclusiva con Konami, la casa produttrice del noto gioco per console e pc PES: questo significa che il nome della società e dello Stadium non compariranno più sull'altro videogame di calcio più popolare, FIFA prodotto da EA Sports, dove per i prossimi anni la Juve si chiamerà "Piemonte Calcio".

Oggi la Juventus ha comunicato sul proprio sito ufficiale la partnership con Konami Digital Entertainment BV. "Con questo accordo innovativo, eFootball PES series sarà l’unico videogioco calcistico per console ad avere i diritti per usare l’IP (Intellectual Property) Juventus, il che comprende l’uso esclusivo del nome della squadra, del logo e delle divise ufficiali. In più, il team di sviluppo di Konami avrà accesso ai giocatori per ricrearne i profili nel modo più preciso possibile, attraverso la tecnologia full-body 3D scan" si legge nel comunicato diffuso dalla società bianconera, che spiega anche come "grazie all’accesso esclusivo concesso a Konami, anche il nostro teatro, l’iconico Allianz Stadium, sarà ricreato con un livello di dettaglio senza eguali".

Conseguentemente a questo accordo, FIFA non potrà usare il nome della Juve nelle prossime edizioni del suo gioco. Per ovviare al problema, su FIFA la squadra si chiamerà "Piemonte Calcio". Una notizia che non farà felici i giocatori di FIFA: un cambio di rotta per la Juve, che invece era senza licenza su PES, dove fino al 2018 si chiamava "PM Black and White". In Pro Evolution Soccer 2, invece, la Juve si chiamava proprio "Piemonte". 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento