Juventus, Buffon e Chiellini rinnovano. Contro la Lazio tante assenze

Il portierone e il difensore continueranno le loro carriere in bianconero diventanto, sempre più, due bandiere della società. Cono i biancocelesti scelte obbligate per Allegri

Lazio, Malmoe, Torino, poi Fiorentina e Atletico Madrid. È un autentico tour de force, quello che attende la Juventus nei prossimi 20 giorni. Archiviata la sosta per le Nazionali, in tre settimane i bianconeri, tra Champions e campionato, si giocano una bella fetta della stagione. Con Buffon e Chiellini, ormai a un passo dal rinnovo contrattuale, pronti a trascinare la squadra verso nuovi traguardi. 

Il portiere ha firmato un biennale - 4 milioni più bonus l'intesa - il difensore un triennale a cifre di poco inferiori. Toccherà loro continuare a prendere per mano la squadra e guidarla fuori l'emergenza infortuni che riguarda soprattutto la difesa. Con Barzagli out ancora a lungo, pesano le assenze di Caceres, indisponibile per altre due settimane, e l'edema al bicipite femorale che ha costretto Ogbonna a lasciare l'Italia prima del dovuto. Out anche Evrà, che rientrerà soltanto a fine mese, anche Asamoah è in dubbio per un problema al ginocchio. 

Contro la Lazio dell'odiato Lotito, nell'anticipo di sabato sera, la Vecchia signora dovrà dunque ancora stringere i denti. L'ultimo, in ordine cronologico, a tornare nel gruppo sarà Vidal, reduce con il Cile dalla sconfitta contro l'Uruguay. Potrebbe saltare la Lazio, per essere poi impiegato contro il Malmoe, in Champions. Nel complesso, comunque, la sosta per le Nazionali restituisce ad Allegri un gruppo di giocatori carichi di entusiasmo. Come Tevez, mezz'ora ieri sera contro il Portogallo con la maglia dell'Argentina.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento