Juventus-Atletico Madrid, probabili formazioni: in attacco torna Tevez

Allegri suona la carica: "E' fondamentale passare il turno, proveremo ad arrivare primi". In avanti, con l'Apache, uno tra Morata o Llorente

La Juventus affronta l'Atletico Madrid nell'ultima giornata del Girone A di Champions League. Gli ottavi sono lì, ad un passo, e la Juve questa volta non può perderli. Gioca in casa, contro un avversario già qualificato, anche se deciso a non farsi soffiare il primo posto del girone. Scenario molto diverso, quindi, da quello di un anno fa. 

Allegri cerca di sfatare la tradizione sfavorevole contro le squadre spagnole incrociando Simeone, uno dei tre candidati a vincere il premio Fifa di miglior allenatore dell'anno. Contro i 'Colchoneros' la Juve tornerà al 4-3-1-2, con Lichtsteiner e Padoin esterni nella difesa completata da Bonucci e Chiellini; Pirlo, Marchisio, Pogba e Vidal (il cileno dietro alle punte) a centrocampo, Tevez e Morata (o Llorente) in attacco.

La Juventus è imbattuta in casa dal 10 aprile 2013, quando il Bayern vinse 2-0 in Champions League. Poi 38 partite ufficiali, con 33 vittorie bianconere (di cui 10 nelle ultime 10 uscite) e 5 pareggi. Precedente beneaugurante per i colori bianconeri l'unico 9 dicembre di coppe: nel 1998 la Juventus - che partiva terza in classifica prima dell'ultima giornata del girone - vinse in casa 2-0 sul Rosenborg (reti di Inzaghi ed Amoruso) e centrò un'insperata qualificazione, agganciando ad 8 punti i norvegesi e scavalcando il Galatasaray, che prima degli ultimi 90' era secondo con 6 punti e che perse 0-1 a Bilbao. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROBABILI FORMAZIONI
Juventus (4-3-1-2)
: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Pogba, Pirlo, Marchisio; Vidal; Tevez, Llorente. Allenatore: Massimiliano Allegri.
Atletico Madrid (4-4-1-1): Moyà; Juanfran, Godin, Gimenez, Siqueira; Koke, Gabi, Tiago, Turan; Garcia; Mandzukic. Allenatore: Diego Pablo Simeone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento