Juve-Napoli, probabili formazioni. Lichtsteiner la chiave dei bianconeri dopo il ko di Chiellini

Mentre gli azzurri giocheranno con la formazione titolare, l'assenza del centrale bianconero potrebbe portare Allegri a schierare lo svizzero come "cerniera" tra difesa e centrocampo. Cuadrado confermato, Khedira molto probabilmente non partirà titolare

È quasi tutto pronto per la partita fin qui più importante non solo della 25ª giornata, ma di tutta la Serie A 2015-2016, ovvero quella tra Juventus e Napoli. Una sfida che in settimana ha fatto parlare di sé più per le preoccupazioni e le polemiche legate agli arbitri che per le formazioni che si affronteranno. Allegri dovrà fare sicuramente a meno di Chiellini, e la sua assenza (oltre a quella molto probabile almeno tra i titolari di Khedira, alle prese con il recupero dall’ultimo infortunio) potrebbe provocare un cambio di modulo tra i bianconeri. Pochissimi i dubbi di Sarri, che invece può contare sugli undici titolari che fin qui hanno giocato di più portando gli azzurri in cima alla classifica.

QUI JUVE – L’ago della bilancia nello schieramento dei bianconeri potrebbe essere Lichtsteiner: a lui potrebbe infatti toccare il delicato ruolo di raccordo tra difesa e costruzione del gioco, fungendo da cerniera sulla destra, un po’ come fece Barzagli durante la sua assenza per i problemi cardiologici. In questo caso, oltre al mancato inserimento di Rugani, si potrebbe vedere Evra sulla corsia di sinistra e Cuadrado con maggiore libertà di attaccare gli spazi sulla destra. In attacco, Zaza torna dalla squalifica e potrebbe dare il cambio a uno tra Dybala e Morata.

QUI NAPOLI – Col rientro dopo la squalifica di Jorginho, Sarri ha a disposizione tutti i migliori: Valdifiori, poco convincente contro il Carpi, dovrebbe tornare in panchina. Per il resto, gli azzurri si schiereranno con il solito 4-3-3 che li ha portati fin qui al primo posto in classifica e nel numero di gol segnati, grazie a uno straordinario Higuain.

Juventus (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Barzagli; Cuadrado, Sturaro, Marchisio, Pogba, Evra; Morata, Dybala. All. Allegri.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Kouibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Higuain, Callejon. All. Sarri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento