Juve-Bayern Monaco, probabili formazioni: torna Mandzukic. Emergenza difesa per i bavaresi

Il croato che ha giocato due stagioni in Baviera è recuperato e dovrebbe partire titolare nell'andata degli ottavi di Champions. I campioni tedeschi con numerose assenze in difesa, incerta la presenza almeno dall'inizio dell'ex bianconero Vidal

La Juventus ospita il Bayern Monaco nella gara d'andata degli ottavi di finale di Champions League 2015-2016. I campioni in carica di Italia e Germania arrivano al doppio confronto europeo con simili problemi di infermeria, stante le diverse assenze tanto nelle fila bianconere quanto nella formazione bavarese allenata da Pep Guardiola, il tecnico catalano che ha già annunciato l'addio alla Germania per il Manchester City nella prossima stagione, mentre a Monaco arriverà il nostro Carlo Ancelotti. 

Differente sarà invece l'atteggiamento tattico delle due squadre: dopo il 4-4-2 visto nelle ultime settimane di campionato, la Juve dovrebbe tornare al "tipico" trio difensivo BBC. Il Bayern, invece, si dovrebbe schierare con un 4-2-3-1 che avrà nel formidabile Lewandowski il suo terminale offensivo.

QUI JUVE - Recuperato Chiellini, Allegri potrà quindi disporre dei suoi tre difensori titolari, con Bonucci in fase di impostazione e Barzagli il solito muro. Anche a centrocampo, a parte l'assenza di Alex Sandro per sovraccarico muscolare, la Juve sembra intenzionata a schierare gli uomini di maggior peso ed esperienza europea: a destra Lichtsteiner e a sinistra Evra, che ha chiesto nei giorni scorsi l'aiuto del pubblico bianconero, in mezzo Marchisio affiancato da Pogba e da un Khedira tenuto a riposo nella sfida pareggiata col Bologna. In attacco pare al momento certo il ritorno di Mandzukic dopo l'infortunio, con il croato ex Bayern che dovrebbe ristabilire la coppia insieme all'argentino Paulo Dybala

QUI BAYERN - Se Allegri ha più o meno recuperato gli infortunati in difesa (non Caceres, però), l'emergenza è totale per Guardiola. L'ultimo ad arrendersi è stato Badstuber che ha riportato la frattura della caviglia sinistra. Indisponibili anche Jerome Boateng per infortunio muscolare e Martinez per problemi al ginocchio. L'ex juventino Vidal, appena rientrato da un guaio muscolare, potrebbe trovare posto al centro della difesa nel caso Guardiola lo schieri come "nuovo Mascherano", mentre l'ex romanista Benatia non è ancora al 100% in condizione. In avanti dovrebbe tornare Ribery, anche se molto probabilmente il francese partirà dalla panchina.

Juventus (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Mandzukic, Dybala. All. Allegri.

Bayern Monaco (4-2-3-1): Neuer; Lahm, Kimmich, Alaba, Bernat; Alonso, Thiago Alcantara; Robben, Muller, Douglas Costa; Lewandowski. All. Guardiola.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento