Toro, Glik saluta i tifosi: “Vi voglio bene”. Ma intanto i granata pensano a Giaccherini

L'ormai ex capitano granata saluta ufficialmente società e tifosi con un post malinconico, ma tra i sostenitori del Toro sono molti a dire che non lo rimpiangeranno. E ora si punta all'ex bianconero

Probabilmente, se un anno fa Kamil Glik avesse lasciato il Torino per 13 milioni di euro, il popolo granata si sarebbe stretto per un’ultima volta al proprio indomito capitano e l’avrebbe lasciato partire rimpiangendone lo spirito combattivo e le maglie sudate alla fine di ogni partita. Ma oggi non è così.

Il difensore polacco ha infatti concluso ufficialmente il passaggio ai francesi del Monaco, con cui a breve inizierà i preliminari di Champions League, ma dai suoi ormai ex tifosi la reazione è stata tra il freddo e il nervoso. “Mercenario”, “venduto” e altri epiteti ben poco edificanti si alternano infatti nei social network e nei forum presidiati dai tifosi del Toro ad alzate di spalle e calcoli sui giocatori che la società potrà acquistare con il ricavato della vendita di Glik. E in cima alla lista pare esserci un altro ex della Juventus (dopo Immobile, Quagliarella, Amauri e altri), quell’Emanuele Giaccherini che il Sunderland voleva vendere a Cairo prima degli Europei, ma magari ora la valutazione del centrocampista in forza al Bologna l’anno scorso potrebbe salire troppo oltre le possibilità granata.

Ma torniamo a Glik, il cui nome non sarà più ritmato freneticamente in coro dai tifosi granata che per cinque anni lo hanno applaudito. O forse solo per quattro anni, considerate le prestazioni spesso opache di questa stagione, condita secondo quanto si dice in Maratona dalla separazione con la moglie Marta. Il legame che prima pareva indissolubile tra Glik e la tifoseria torinista si è rotto forse nel brutto derby perso 4-0 in Coppa Italia a dicembre, con Simone Zaza che ha battibeccato con Glik senza che questi reagisse come i suoi tifosi volevano e si aspettavano in una partita sempre molto sentita qui a Torino.

L’ormai ex capitano ha però voluto comunque salutare quello che è stato il suo popolo, e oggi ha pubblicato sul suo profilo ufficiale di Facebook una lunga dichiarazione per ringraziare tutto il mondo granata. Tra i commenti prevale la gratitudine dei tifosi, a dimostrazione che per l’ultima volta Glik ha saputo conquistare e guidare la tifoseria del Toro.

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

  • Vuoi diventare una persona mattiniera? 6 consigli per un risveglio al top

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Trovato morto nella sua auto nei campi: si è sparato un colpo di fucile

Torna su
TorinoToday è in caricamento