Gian Piero Gasperini diventa cittadino onorario: "Ho scelto qui di diventare allenatore"

Accolto da amministrazione e tifosi

Da sinistra Maurizio Beria, Fabio Caressa, Giorgio Giordana e Gian Piero Gasperini

Gian Piero Gasperini, 61enne di Grugliasco tecnico dell'Atalanta dei miracoli che ha passato anche i gironi di Champions League, da venerdì 27 dicembre 2019 è anche cittadino onorario di Sauze d'Oulx.

L'amministrazione comunale guidata dal sindaco Mauro Meneguzzi ha organizzato la cerimonia al Teatro d’Ou, gremito come non mai per la serata, condotta dal giornalista di Sky Sport Fabio Caressa.

Ma come mai Gasperini è cittadino onorario di Sauze? Lo racconta lui stesso proprio ai microfoni di Caressa: “Quando ancora giocavo mi rifugiavo a Sauze per rigenerarmi. E proprio qui, a fine carriera, ho fatto la scelta di vita più importante: mi stavo guardando intorno, volevo fare il promotore finanziario, poi qui ho deciso che volevo tentare la via della panchina. Una decisione che ho preso nella serenità di queste montagne. Sauze è un posto dove stacchi per davvero. Ho ricordi di Sauze da bambino e sono convinto che devi rimanere bambino anche nella vita. Quante ore passate sui campetti a correre dietro ad un pallone e ora ho scoperto con grande gioia che finalmente Sauze avrà un campo da calcio che apre a nuove frontiere”.

Sul palco sono poi saliti il sindaco Meneguzzi con il suo vice Marco Tintinelli, l’assessore Giorgio Giordana (che si è occupato dell'organizzazione e della riuscita dell'iniziativa) ed il presidente dell’Unione Montana Comuni Olimpici Via Lattea Maurizio Beria per la parte ufficiale.

“Una serata come questa è veramente qualcosa che ci inorgoglisce - ha detto Meneguzzi -. Ringraziamo di cuore Gian Piero Gasperini e Fabio Caressa per aver accettato il nostro invito e soprattutto per amare come noi Sauze d’Oulx. In questa serata di calcio possiamo dire che il nuovo campo sportivo sarà realtà con un investimento importante perché riteniamo strategico l’investimento per completare l’offerta della nostra stazione turistica. La cittadinanza onoraria a Gasperini è un piacere perché la sua famiglia da sempre è parte della nostra comunità e questo è un modo per ringraziarvi di questo attaccamento”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento