Empoli-Torino 0-0 | Nessun gol: vince la noia. Punticino in trasferta

Nel primo tempo del Castellani la partita è equilibrata ma si tira poco. Nella ripresa il canovaccio tattico è lo stesso e il risultato non cambia. Espulso Jansson nel finale

Il Torino pareggia 0 a 0 contro l'Empoli, nel match della 15^ giornata di Serie A. Nei primi 45 minuti di gioco ci sono poche emozioni. Nel secondo tempo la partita resta molto tattica. Granata che salgono a 14 punti, toscani a 16.

SERVONO PUNTI - Il Torino, qualificato ai sedicesimi di Europa League (dove affronterà l'Athletic Club), è quartultimo in classifica, a soli due punti dai toscani, che occupano la quattordicesima posizione. La squadra di Sarri è in serie positiva da quattro giornate (due vittorie e due pareggi), ma ha lasciato troppi punti per strada e fa fatica a mettersi al riparo dalla zona calda della classifica. Ai granata, invece, il successo manca da quasi un mese e mezzo (tre sconfitte e due pareggi negli ultimi cinque incontri)

PRIMO TEMPO - Buon inizio, le due squade si affrontano a viso aperto, con una buona intensità. Al minuto 9 prima chance per i toscani che ci prova con Vecino: il tiro dell'uruguaiano esce a lato. Insiste l'Empoli ma Gillet è super al 12'.  Grande risposta del portiere belga sulla punizione di Verdi, indirizzata nell'angolino sinistro. Gioca benissimo la formazione di Sarri, confermando quanto di buono fatto fino a questo momento. Ottimo il fraseggio a centrocampo, favorito dal movimento continuo di tutti i giocatori.

SEPE E GILLET ATTENTI - La squadra di Ventura lavora bene sugli esterni: Molinaro e Darmian sono molto propositivi e accompagnano sempre l'azione offensiva. Le emozioni però sono poche. Al 28' Maccarone cerca la conclusione da posizione molto defilata. Il tiro del numero 7 però termina docile tra le braccia di Gillet. Al 34' ci prova Martinez. Contopiede del Torino orchestrato e rifinito da Quagliarella, che serve il compagno di reparto. Il venezuelano, braccato da Rugani sul lato sinistro dell'area di rigore, si gira ma non riesce a concludere sul secondo palo. Sepe devia in corner il destro sul primo palo.

Risponde l'Empoli con Verdi ma Gillet è ancora super. Straordinario riflesso del portiere granata sul tiro di Verdi dal limite dell'area, diretto nell'angolino basso destro. L'azione era nata da un errore di El Kaddouri a centrocampo. L'Empoli gioca meglio ma il primo tempo finisce senza reti. 

SECONDO TEMPO - I granata sembrano essere rientrati più decisi sul terreno di gioco. Buona occasione costruita sull'out di destra, con Darmian che serve El Kaddouri, che trova Molinaro in area. La sponda dell'ex juventino trova Quagliarella, che in rovesciata conclude troppo debole e centrale addosso a Sepe. L'Empoli risponde con Tavano che impegna Gillet. Sarri cambia: fuori Tavano e Verdi e dentro Pucciarelli e Zielinski. Ventura risponde con Peres e Amauri per Quagliarella e Molinaro.

FINALE DI GARA - Poco spettacolo in campo, anche a causa della pioggia che sta rendendo pesante il terreno di gioco. Ultimi cambi nel finale. El Kaddouri viene sostituito da Farnerud e Mchedlidze sostituisce Maccarone nell'Empoli. La partita scorre via con l'Empoli che a 3 minuti dalla fine ci prova ancora Gillet inchioda lo 0 a 0. Espulso Jansson nel finale.

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLINO
Empoli (4-3-1-2):
Sepe 6; Hysaj 6, Tonelli 6,5, Rugani 6, Mario Rui 6; Vecino 6, Valdifiori 6, Croce 5,5; Verdi 6,5 (71' Zielinski 6); Maccarone 6 (80' Mchedlidze sv), Tavano 5 (60' Pucciarelli 6). A disp.: Pugliesi, Bassi, Barba, Laxalt, Bianchetti, Moro, Signorelli, Aguirre. All.: Sarri
Torino (3-5-2): Gillet 6,5; Maksimovic 6, Jansson 5,5, Moretti 6; Molinaro 6,5 (62' Peres 6), El Kaddouri 5 (80' Farnerud sv), Gazzi 6, Bovo 5,5, Darmian 6; Quagliarella 5,5 (69' Amauri 6), Martinez 6. A disp.: Padelli, Castellazzi, Ruben Perez, Glik, Nocerino, Gaston Silva. All.: Ventura
Espulso: Jansson (T)
Ammoniti: Vecino (E), Gazzi (T), Moretti (T), Mario Rui (E), El Kaddouri (T)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento