Torino-Juventus in streaming e in TV: dove vedere il derby in diretta

Emergenza infortuni per Allegri, mentre Mazzarri studia come battere i bianconeri

Torino-Juventus si affrontano sabato 15 dicembre alle ore 20.30 per la 15ª giornata del campionato di Serie A TIM 2018-2019. Il derby della Mole, che si gioca allo Stadio Olimpico Grande Torino di via Filadelfia, sarà trasmesso in diretta streaming su pc, smartphone e tablet in esclusiva dall'applicazione di DAZN, mentre in tv sarà visibile tramite collegamento a Internet, con smart tv o con l'app di DAZN da qualche settimana disponibile anche per i clienti SkyQ. 

Sarà il derby di Torino numero 197 (85 vittorie Juve, 56 vittorie Toro, 55 pareggi), ma anche il primo di Cristiano Ronaldo, che entrerà accompagnato da un suo giovanissimo tifoso siciliano, grazie all'intervento del Toro che ha realizzato il sogno di un ragazzo malato. Nella scorsa stagione i derby furono 3: oltre ai due di campionato, vinti per 4-0 e 1-0 dalla Juve, ci fu infatti anche la stracittadina di Coppa Italia, anche questa vinta dalla Juve non senza polemiche e anche una bufala sull'arbitro. Stasera sarà l'arbitro Marco Guida a dirigere il match.

Situazione Toro: l'ex Zaza parte dalla panchina, Rincon titolare

La squadra di Mazzarri, reduce dal buon pareggio di San Siro col Milan e dalla vittoria contro il Genoa, arriva al derby in un buon momento di forma, con la rosa al completo senza infortunati né squalificati. L'allenatore granata, ormai pienamente ristabilito dal malore di qualche settimana fa, potrà quindi scegliere l'11 titolare migliore per provare a rifilare alla Juve la prima sconfitta in campionato di questa stagione. Davanti a Sirigu conferme per il terzetto difensivo Nkoulou-Izzo-Djidji, mentre a centrocampo dovrebbero agire Baselli, Meitè e l'ex juventino Rincon, con De Silvestri e Ansaldi sugli esterni. In attacco, nonostante uno Iago Falque non al meglio e su cui Mazzarri deciderà all'ultimo, probabile un'altra panchina dal 1' per Simone Zaza, l'ex bianconero che finora non ha offerto prestazioni esaltanti in maglia granata

Situazione Juve: emergenza infortuni tra centrocampo e difesa

Ben diversa la situazione per Max Allegri, che deve far fronte a una serie di assenze dei suoi giocatori, in particolare tra difesa e centrocampo. Non convocato Cancelo, che dovrà subire un'operazione al ginocchio per un problema al menisco e ritornerà in campo a gennaio, come detto dallo stesso Allegri. Da valutare le condizioni di Cuadrado, uscito all'inizio della brutta partita persa a Berna contro lo Young Boys: sulle fasce agiranno quindi De Sciglio e il rientrante Alex Sandro, con Spinazzola pronto per debuttare a partita in corso. In mezzo assenti anche Barzagli e Benatia. A centrocampo è squalificato Bentancur, per cui insieme a Matuidi e Pjanic dovrebbe giocare uno tra Emre Can, ancora non al meglio, e Bernardeschi. In attacco dovrebbe partire dal 1' il tridente CR7-Dybala-Mandzukic. In porta giocherà Perin, come da indicazioni di Allegri: per il portiere ex Genoa è la terza presenza ufficiale in bianconero dopo il debutto col Bologna e la partita con la Spal, in entrambi i casi senza subire gol.

DIRETTA LIVE DI TORO-JUVE:

SEGUILA QUI!

La partita, calcio d’inizio alle ore 20:30 di sabato 15 dicembre 2018, verrà trasmessa in diretta, anche in HD, tramite l'app di DAZN. La gara sarà visibile anche in streaming live da pc, smartphone e tablet in esclusiva per abbonati grazie all'applicazione di DAZN. Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assistere alla partita in streaming gratis.

Formazioni ufficiali di Torino-Juventus: Falque non ce la fa, l'ex Zaza dal 1'

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; Aina, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Zaza, Belotti. In panchina: Rosati, Ichazo, Lyanco, Moretti, Bremer, Ansaldi, Lukic, Soriano, Parigini, De Silvestri, Edera. Allenatore Walter Mazzarri. Infortunati, squalificati e diffidati: nessuno.

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Emre Can, Matuidi; Dybala, Ronaldo, Mandzukic. In panchina: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Rugani, Spinazzola, Douglas Costa, Kean, Bernardeschi. Allenatore Massimiliano Allegri. Infortunati: Khedira, Cuadrado, Barzagli, Cancelo, Cuadrado. Squalificato: Bentancur. Diffidati: nessuno.

Arbitro: Marco Guida della sezione di Torre Annunziata (NA). Guardalinee: Preti e Costanzo. Quarto uomo: Marinelli. Addetti al Var: Mazzoleni e Paganessi

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento