SPAL-Juventus in streaming e TV: dove vedere la partita in diretta

Ma i festeggiamenti per l'8° scudetto sono rimandati

SPAL-Juventus si affrontano sabato 13 aprile alle ore 15:00 per la 32ª giornata - tredicesimo turno del girone di ritorno - nel calendario del campionato di Serie A TIM 2018-2019. La partita, che si gioca allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, sarà trasmessa in diretta streaming per pc, smartphone e tablet da Sky, in esclusiva solo per gli abbonati a Sky calcio, mentre in tv sarà trasmessa sul canale 251.

All'andata i bianconeri si imposero per 2-0 grazie ai gol di Ronaldo e Mandzukic. Ma oggi basterebbe anche una replica dello 0-0 ottenuto l'anno scorso in Emilia dopo 12 vittorie di fila per centrare l'obiettivo di vincere l'ottavo scudetto consecutivo con ben 6 giornate di anticipo, un altro record assoluto nel campionato italiano che diventerebbe appannaggio della Juve.

Festeggiamenti scudetto: tutto rimandato di una settimana

Tuttavia, in conferenza stampa il tecnico bianconero Allegri ha spiegato che anche se questo scudetto andrà "festeggiato e celebrato", la Juve festeggerà il tricolore - a cui manca un solo punto per la matematica certezza - solo tra una settimana nel match contro la Fiorentina. Questo per mantenere la guardia alta nella preparazione al match di ritorno dei quarti di finale di Champions League contro l'Ajax, in programma martedì 16 aprile allo Stadium. 

Situazione Juve: ampio turnover per far riposare i big

Per quanto riguarda la partita, quindi, Allegri ha preannunciato un ampio turnover per far riposare molti dei titolari scesi in campo contro l'Ajax, in considerazione della partita di ritrno. Non sarà quindi rischiato Ronaldo, in porta non ci sarà Szczesny sostituito da Perin ed è probabile anche un turno in panchina per Bonucci. Sul recupero di Emre Can e Chiellini il tecnico non si è sbilanciato, mentre ha fatto sapere che Douglas Costa accusa un dolore al polpaccio e sarà valutato il suo impiego. Titolare certo sarà Kean.

Situazione SPAL: Petagna e Antenucci in attacco

Rosa quasi al completo per Leonardo Semplici, a parte Regini. In attacco dovrebbero giocare Antenucci e Petagna.

DIRETTA LIVE DI SPAL-JUVE:

SEGUILA QUI!

La partita, calcio d’inizio alle ore 15 di sabato 13 aprile 2019, verrà trasmessa in diretta da Sky Sport solo per abbonati al pacchetto calcio. La gara sarà visibile in streaming live da pc, smartphone e tablet grazie all'applicazione di Sky Go e Now Tv, mentre il canale di Sky per seguire il match è il 251. Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assistere alla partita in streaming gratis.

SPAL-Juventus, le formazioni ufficiali: titolari Kastanos, Gozzi Iweru e Kean

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari, Murgia, Missiroli, Chiattarella, Fares; Floccari, Petagna. Allenatore Leonardo Semplici. Squalificati: nessuno. Infortunato: Regini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Barzagli, Gozzi Iweru, Cancelo; Cuadrado, Kastanos, Bentancur, Spinazzola; Kean, Dybala. In panchina: Pinsoglio, Szczesny, Bernardeschi, Khedira, Bonucci, Alex Sandro, Mavididi, Coccolo, Nicolussi Caviglia. Allenatore Massimiliano Allegri. Squalificati: nessuno. Infortunati: Caceres, Emre Can, Chiellini, Matuidi, Douglas Costa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Il piccolo Riccardo non ce l'ha fatta: è morto 36 giorni dopo il terribile incidente in casa

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento