Juventus-Ajax streaming e tv: dove vedere la partita di Champions League in diretta

Le scelte di Allegri per il match di ritorno. Chiellini e Mandzukic non convocati

Juventus-Ajax si affrontano martedì 16 aprile alle ore 21 per la partita di ritorno dei quarti di finale di Champions League 2018-2019. La partita, che si gioca all'Allianz Stadium di corso Scirea a Torino, sarà trasmessa in diretta streaming su pc, smartphone e tablet in esclusiva dall'applicazione di Sky Go e Now TV, mentre in tv sarà visibile in esclusiva per gli abbonati di Sky Sport sul canale Sky Sport Uno e sul canale 251, mentre non sarà trasmessa in chiaro per tutti su Rai 1.

Mentre l'appuntamento con l'ottavo scudetto è stato rimandato, questa sera la Juve gioca una partita senza appello: i bianconeri infatti sono costretti a vincere, o a pareggiare 0-0, per passare il turno e accedere alle semifinali di Champions League. Di fronte l'ajax di ten Hag, che già all'andata ha messo in seria difficoltà la squadra di Allegri con un pareggio per 1-1 che rimanda tutto al match di stasera.

Per quanto riguarda l'ordine pubblico, invece, ancora tensioni: all'andata gli scontri tra tifoserie e polizia erano costati 120 fermi tra i tifosi bianconeri, mentre ieri sono stati dcenunciati 4 tifosi olandesi trovati con "oggetti atti a offendere".

Situazione Juve: Chiellini e Madnzukic non convocati

Non recupera nemmeno per la gara di ritorno capitan Chiellini, che accusa ancora problemi al polpaccio dopo una botta rimediata a Cagliari: al suo posto dovrebbe giocare ancora Rugani al fianco di Bonucci, anche se nella rifinitura di stamattina Chiellini, non convocato, ha provato a valutare un recupero in extremis. Recuperato invece Emre Can, che dovrebbe giocare in mediana con Pjanic e Matuidi. In attacco non convocato neanche Mandzukic: al suo posto posto da titolare uno tra Kean e Douglas Costa. Indisponibile anche Perin.

Situazione Ajax: Tagliafico squalificato

Ten Hag invece dovrà fare a meno di Tagliafico: il laterale argentino sconta una giornata di squalifica dopo il giallo in diffida rimediato all'andata: al suo posto Veltman.

DIRETTA LIVE DI JUVE-AJAX:

SEGUILA QUI!

La partita, fischio d’inizio alle ore 21:00 di martedì 16 aprile 2019, verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Sport Uno sul canale 201 e su Sky Sport HD sul 251, solo per abbonati al pacchetto sport. La gara sarà visibile anche in streaming live da pc, smartphone e tablet grazie alle applicazioni SkyGo e Rai Play. Inoltre, si possono trovare in rete numerosi portali che raccolgono link - alcuni dei quali in Italia potrebbero essere considerati illegali - che permetteranno di assistere alla partita in streaming gratis.

Juventus-Ajax, le formazioni ufficiali: Cancelo in panchina, Dybala capitano

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Dybala. In panchina: Pinsoglio, Khedira, Barzagli, Kean, Cancelo, Bentancur, Spinazzola. Allenatore Massimiliano Allegri. Infortunati: Chiellini, Madnzukic, Perin. Diffidati: Matuidi, Bernardeschi. Squalificati: nessuno. 

Ajax (4-3-3): Onana; Mazraoui, de Ligt, Blind, Veltman; Schone, de Jong, van de Beek; Neres, Ziyech, Tadic. In panchina: Varela, Sinkgraven, Huntelaar, Magallan, Dolberg, de Wit, Ekkelenkamp. Allenatore Erik ten Hag. Diffidati: Ziyech, van de Beek, Blind, de Ligt. Squalificato: Tagliafico.

Arbitro: Clement Turpin (Francia). Guardalinee: Danos e Gringore. Quarto uomo: Bastien. Addetti al Var: Rainville e Letexier.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento