Short track, al Tazzoli si sfidano i pattinatori più veloci del mondo

Torino di nuovo capitale del ghiaccio

Martina Valcepina in azione

Torino torna a essere capitale mondiale del ghiaccio. Da venerdì 8 a domenica 10 febbraio, i più veloci pattinatori del pianeta, su pista corta, si sfideranno, in occasione della tappa conclusiva di Coppa del Mondo Isu di Short Track, dopo Calgary, Salt Lake City, Almaty e Dresda. Quasi 220 atleti e 32 paesi scenderanno in pista al Pala Tazzoli di via San Remo per l'occasione.

Insieme agli azzurri, tra i quali stavolta non ci sarà la stella Arianna Fontana ma non mancherà la valtellinese Martina Valcepina, reduce da un oro sui 500 mt in Coppa del Mondo, saranno presenti i campioni più noti: dal canadese Charles Hamelin al cinese oro a PyeongChang Wu Dsjing alla due ori olimpici Min Jeong Choi.  Venerdì le qualificazioni mentre quarti di finale, semifinali e finali si disputeranno tra sabato e domenica.

È la terza volta che a Torino viene ospitata la Coppa del Mondo di short track così come hanno avuto luogo, sia al Palavela - la location olimpica - che al Tazzoli, già tre edizioni dei Campionati Europei.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Torino si conferma capitale del ghiaccio - ha sottolineato l'assessore comunale allo Sport Roberto Finardi - e il nostro auspicio sarebbe avere ogni anno almeno una grande manifestazione sul ghiaccio". E sebbene il sogno Olimpico bis sia sfumato da poco, il 2019 per Torino, sembrerebbe l'anno buono per tornare a splendere sui pattini. A dicembre infatti, dal 4 al 9 al Palavela, si svolgerà la finale del Grand Prix Junior e Senior di pattinaggio di figura con i più forti e applauditi atleti del mondo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento