Coppa Italia, le probabili formazioni di Lazio-Juventus

Allegri intenzionato ad effettuare diversi cambi rispetto alla trasferta di Udine. Riposano Dybala e Mandzukic, torna titolare Paul Pogba

Dopo i sorrisi per la vittoria in campionato contro l'Udinese, la Juventus si tuffa sulla Coppa Italia, trofeo da difendere vista la vittoria dello scorso anno. Mercoledì sera i bianconeri affronteranno la Lazio allo Stadio Olimpico in una gara secca: la vincente se la vedrà con la vincente di Napoli-Inter.

QUI LAZIO - Nonostante la coppa sia un grande obiettivo in casa biancoceleste, Stefano Pioli deve far fronte ad un'infermeria abbastanza piena. In porta, ad esempio, scelta obbligata con Berisha. Nella difesa a quattro troveranno spazio Konko, Mauricio, il neo acquisto Bisevac e Lulic. A centrocampo potrebbe riposare Parolo, non apparso in formissima contro il Bologna. Al suo posto Milinkovic-Savic insieme a Biglia e uno tra Cataldi e Onazi. Matri si candida a guidare il tridente offensivo, ma salgono le quotazioni di Klose. A sinistra torna titolare Felipe Anderson, a destra invece confermato Candreva.

QUI JUVENTUS - La trasferta friulana, di fatto chiusa in 20 minuti, non ha tolto molte energie ai bianconeri. Allegri, forte della grande ampiezza della rosa, applicherà quindi un moderato turn-over. In porta, come in ogni gara di coppa, ci sarà Neto. Davanti all'estremo difensore brasiliano spazio a Caceres, Bonucci e uno tra Chiellini e Rugani. Ancora out Barzagli. A destra si candida per una maglia da titolare Cuadrado, mentre a sinistra il forfait di Evra chiama Alex Sandro agli straordinari. In mezzo sicuri di un posto dal primo minuto Pogba e Sturaro, mentre è ballottaggio tra Hernanes e Marchisio per completare il reparto. Coppia d'attacco praticamente decisa: largo a Zaza, uomo di coppa, e Morata, in cerca di riscatto.

Lazio (4-3-3): Berisha; Konko, Mauricio, Bisevac, Lulic; Onazi, Biglia, Milinkovic-Savic; Candreva, Felipe Anderson, Matri.

Juventus (3-5-2): Neto; Caceres, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Sturaro, Hernanes, Pogba, Alex Sandro; Zaza, Morata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento