Juventus, Cuadrado fa le visite mediche: "Si può rivincere lo scudetto"

Il colombiano arriva alla Juventus dopo mesi difficili nel Chelsea di Mourinho. Questo è il secondo rinforzo in pochi giorni, dopo l'acquisto di Alex Sandro, ma potrebbe non essere ancora finito il mercato bianconero

Cuadrado con la maglia viola contro la Juve © Infophoto

Visite mediche alla clinica Fornaca, poi nella sede di Corso Galileo Ferraris per la firma sul contratto oggi per il nuovo arrivato in casa Juve. Sbarcato ieri notte alla Malpensa, Juan Cuadrado, 27enne colombiano laterale di centrocampo, arriva dal Chelsea con la formula del prestito oneroso. Ai Blues di Londra andranno 1,5 milioni con l'obbligo di riscatto fissato a 25.

Cuadrado è una vecchia conoscenza del calcio italiano. Udinese, Lecce e Fiorentina sono state le tappe della sua carriera nella penisola. Ma a febbraio di quest'anno ecco il trasferimento per la cifra record di 33 milioni più il prestito di Mohammed Salah dai viola alla corte di Josè Mourinho. 13 presenze e nessuna rete sono il bilancio ampiamente negativo di questo ultimo spezzone di carriera per il colombiano: la Premier League evidentemente non fa per lui.

Queste le sue prime parole appena arrivato a Torino: "La Juventus è una squadra grandissima, fra le migliori d'Europa, e ha tutto per lottare ancora per lo scudetto", ha dichiarato Cuadrado, come riporta il profilo twitter ufficiale della Juve. "Ora siamo all'inizio della stagione e speriamo di difendere il titolo. Io darò sempre il 100%, mi preparerò al meglio per ogni partita e poi sarà il mister a decidere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giocatore è atteso oggi pomeriggio a Vinovo per il primo allenamento sotto gli ordini di Allegri assieme ai suoi nuovi compagni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus Piemonte: 403 deceduti risultati positivi al virus, oggi morti anche due operatori sanitari

Torna su
TorinoToday è in caricamento