Buffon torna alla Juve: le reazioni dei tifosi e le ragioni del ritorno

Intanto un altro ex è stato avvistato al J Medical

Gianluigi Buffon è tornato alla Juventus: l'ex capitano bianconero, che l'anno scorso lasciò la squadra in cui aveva militato per 17 anni per tentare l'avventura francese col Paris Saint Germain, è rientrato "a casa" e dopo le visite al J Medical di questa mattina firmerà un contratto della durata di un anno, al termine della quale intraprenderà il suo percorso da dirigente del club.

Molto affetto ma anche molta ironia da parte dei tifosi juventini per il rientro del leggendario portiere, mentre dietro alla decisione di Buffon potrebbe esserci il desiderio di battere un altro record. 

Le reazioni dei tifosi

Il ritorno di Buffon alla Juve comporta l'addio dopo un solo anno di Mattia Perin, che dovrebbe finire alla Roma dove troverebbe finalmente un posto da titolare. Ma sul rientro del 41enne, che farà da secondo a Szczesny, si sono scatenate le reazioni dei tifosi, contraddistinte per lo più da affetto e ironia. 

Così, mentre in molti ricordano quando Buffon nel 2006, da campione del mondo, accettò (con Del Piero, Camoranesi, Nedved, Trezeguet e il giovane Chiellini) di scendere in B, sui social prevale un sentimento di amichevole ironia. "Sto aspettando anche Roby Baggio" scrive qualcuno, mentre altri invocano il ritorno di Del Piero o addirittura di Platini. C'è poi chi ricorda la partita d'addio dello scorso anno, e si chiede se potrà restituire la maglietta celebrativa o potrà essere rimborsato dei 300 euro spesi per assistere dal vivo al saluto di Gigi.  

Il record di Maldini nel mirino

Dietro alla scelta di tornare in bianconero, potrebbe esserci un motivo ben preciso: battere il record di presenze in Serie A detenuto da Paolo Maldini. La leggenda rossonera infatti è ancora in testa con 647 presenze, mentre Buffon è fermo a 640: con 8 partite, Buffon strapperebbe anche questo record al Milan, dopo quello di imbattibilità in campionato tolto a Sebastiano Rossi tre anni fa.

E anche Marchisio si prepara...

Intanto, c'è anche un altro ex che in questi giorni è stato avvistato a Torino, o meglio al J Medical. Si tratta di Claudio Marchisio, che ha da poco rescisso il contratto con lo Zenit San Pietroburgo. Il centrocampista si sta allenando nella palestra del centro sportivo della Juve, e a questo punto non è da escludere anche questo clamoroso ritorno. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

Torna su
TorinoToday è in caricamento