Calciomercato Juventus, ufficiale Lichtsteiner per 4 anni

Il terzino svizzero ex Lazio ha firmato oggi un contratto per quattro stagioni con la società bianconera. Un altro arrivo dopo Pirlo, Ziegler e Pazienza. Bastos ora è troppo lontano. Sorensen e Giandonato in prestito

Stephan Lichtsteiner è un giocatore della Juventus, il primo acquisto pagato dai bianconeri dopo gli arrivi a parametro zero di Michele Pazienza, Andrea Pirlo e Reto Ziegler. Il difensore svizzero ex Lazio,è stato sottoposto alle rituali visite mediche presso la Clinica Fornaca di Sessant, il centro Isokinetic e l’Istituto di Medicina dello Sport.  Juventus e Lazio hanno trovato un accordo sulla base di 9 milioni di euro più bonus, due in meno di quanto richiesto inizialmente da Lotito. Dalla Francia, danno per certo il fallimento della trattativa tra Juventus e Lione per Michel Bastos. Il giocatore brasiliano non ha ancora avuto il nulla osta per il passaporto comunitario e nemmeno la nuova normativa Figc, che ha aperto a due il numero degli extracomunitari tesserabili, ha giocato a favore.  La situazione è in continua evoluzione e non è escluso che ci saranno altri colpi di scena. Lascierà Torino Frederik Sorensen che piace molto al Bologna. Con lui potrebbe andare anche Albin Ekdal, dove ha giocato l'ultima stagione.  Lo sfoltimento della rosa, riguarda anche la situazione di Manuel Giandonato. Si sono fatti avanti Chievo, Cesena, Parma e Lecce. La Juve vorrebbe cederlo in comproprietà libera per circa 2.5 milioni di euro.

Sul piano delle amichevoli, la società proprio sito internet, ha reso noti nuovi appuntamenti della tournée negli Stati Uniti che durerà dal 19 luglio al 1 agosto. La prima partita in territorio nord americano, la Juventus la giocherà sabato 23 luglio, a Toronto (in Canada), contro lo Sporting Lisbona. La sfida con i portoghesi verrà disputata sul terreno del BMO Field. Quello con lo Sporting, precederà di tre giorni l’impegno già fissato per martedì 26 luglio al Citi Field di Flushing (a New York) contro il Club America. Durante il soggiorno americano, la squadra avrà come base la città Philadelphia e si sposterà per disputare le amichevoli che, da programma, saranno tre. Prossimamente verrà annunciata anche la terza e ultima gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento