Calciomercato Juventus, Vargas o Farfan: vamos!

Antonio Conte vuole un esterno a sinistra. Marotta prova ad accontentarlo con uno dei due peruviani. L'alternativa è Giaccherini del Cesena. In difesa Lugano è in stand-by, Alex è il preferito

Antonio Conte non si nasconde vuole tornare grande con la sua Juventus, per farlo però il tecnico pugliese ha bisogno ancora di un centrale difensivo ed un rinforzo sulla fascia sinistra. Per quest'ultimo ruolo il favorito resta Juan Manuel Vargas. La Fiorentina è disposta a cedere ma alle sue condizioni mentre la Juve non va oltre i 10 milioni più un giocatore. Nelle ultime ore, tramontata la pista Elia, è venuto fuori il nome della 'Foquita' Farfan,  peruviano dello Schalke 04 già accostato in inverno alla Vecchia Signora mentre non è stata scartata l'ipotesi Giaccherini, messo sul mercato dal Cesena. Per la difesa, Diego Lugano chiede troppo (4 milioni a stagione) e così per ora il difensore del Galatasaray è in stand-by. I dirigenti bianconeri, allora, hanno messo gli occhi all'altro centrale della nazionale uruguayana Sebastian Coates, mentre per Alex si aspetta che il Chelsea prenda Rolando del Porto per decidere il destino del brasiliano ex PSV.

Non si deve solo vendere però, perché come abbiamo già detto, lo scoglio più grande da superare in questa estate di calciomercato è il capitolo che riguarda le cessioni. Superato l’infortunio per Iaquinta si torna a parlare di mercato: "La situazione si risolverà soltanto dopo Ferragosto", ha detto il suo manager Andrea D’Amico a 'Radio Sportiva'. Presto Juve e Catania si parleranno per Almiron, dopo che l'argentino ha rifiutato il trasferimento all'Olimpia Assuncion in Paraguay. Ekdal attende novità dal Cagliari mentre per Manninger è sfumata la Sampdoria e potrebbe accasarsi all’estero o a Siena. Giandonato richiesto da Lecce, Cesena, Fiorentina e Udinese, si sta giocando la permanenza a Torino. Martinez tra estero e Fiorentina mentre procedono a rilento le situazioni legate a Grosso e Grygera.

Potrebbe interessarti

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • San Lorenzo a Torino: i posti migliori per ammirare le stelle cadenti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento