Calciomercato Juventus, Marotta: "Vogliamo tenere Marchisio ma..."

Il direttore generale bianconero ha parlato a 360° del mercato juventino. Insidie d'oltre Manica arrivano per Sergio Aguero e Mirko Vucinic. L'alternativa è Giuseppe Rossi. Parte l'offensiva per Arturo Vidal

Insidie inglesi per gli obiettivi d'attacco bianconero. La strada per Aguero è ancora lunga, a meno che la Juventus non decida di accontentare l'Atletico avvicinandosi ai 45 milioni di euro della clausola, la situazione potrebbe subire un pericoloso blocco. Dirigenti spagnoli sono volati infatti in Inghilterra per sondare il mercato. Obiettivo della visita sarà capire le intenzioni di Manchester City e del Chelsea. I Citizens sarebbero in prima fila nel caso in cui Tevez partisse e sono pronti a offrire circa 40 milioni. Tortuosa anche la strada che porta a Mirko Vucinic. E' da segnalare infatti un forte inserimento del Tottenham che metterebbe sul tavolo 15 milioni di euro, cifra che la Roma potrebbe cominciare a considerare ragionevole. Il direttore generale bianconero ha però avvertito: "Vucinic? Ci piace e il suo arrivo non bloccherebbe quello di un top player. Con la Roma però ancora non abbiamo parlato: prima bisogna sfoltire la nostra rosa". Gli Spurs stavolta farebbero davvero sul serio, tanto da aver allertato la Juventus che, pur di avere il montenegrino, sarebbe disposta a sacrificare Claudio Marchisio. A tal proposito Marotta ha commentato così le voci sul principino bianconero: “Il suo futuro lo abbiamo analizzato. Noi vogliamo tenerlo però nel calcio tutto cambia molto in fretta”. Porte aperte per una possibile cessione?

La Vecchia Signora continua a ballare sulle punte. Se non dovessero arrivare Aguero o Vucinic, Marotta andrebbe dritto su Giuseppe Rossi, per il quale è tramontata l'ipotesi Barcellona. L'operazione Rossi oltretutto comporterebbe costi più bassi, tra acquisto e ingaggio, rispetto ad Aguero. "Tutto è possibile, il mercato stravolge tutte le idee e i programmi in poco tempo - ha ammesso l'agente del giocatore -. Secondo me la strategia giusta è quella di attendere gli eventi, Rossi si trasferirebbe soltanto per una squadra che crede molto in lui".

Nel frattempo la Juventus ha deciso di stanziare circa 10 milioni di euro per l´acquisto di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno piace molto alla formazione bianconera e sarebbe pronta ad avanzare l´offerta al Bayer Leverkusen, per anticipare la concorrenza costituita da Napoli e Bayern Monaco. "E' un obiettivo da raggiungere ed è più affamato di vittorie rispetto a Diarra. A centrocampo comunque siamo parecchi, vediamo se qualcosa succederà prima del ritiro", ha dichiarato Marotta.

Il mercato in uscita per la Juve però appare difficile. Vincenzo Iaquinta non ha molto offerte e il suo agente non esclude l'ipotesi russa. Amauri inizierà il ritiro con la Juve, L'agente dell'attaccante Giampiero Pocetta chiude la porta al Palermo, "Mai parlato con Zamparini in questi mesi", e la spalanca ai bianconeri "per Marotta Amauri è un giocatore importante. E' all'ultimo anno di contratto e ci sono gli Europei, dovremo valutare tutto e fare la scelta più giusta". Sembra finito anche matrimonio tra Felipe Melo e la Juventus. Il brasiliano è stato più volte accostato al Real Madrid di Mourinho, ma nelle ultime ore si è però inserito in maniera decisa il Villarreal: gli spagnoli vogliono il centrocampista bianconero per colmare il vuoto che lascerà Marcos Senna, in procinto di passare allo Swansea. Almiron è invece verso Siena. "Qualcuno speriamo di sistemarlo prima della partenza, ma entro giovedì non sarà possibile riuscirci con tutti, come è successo la scorsa estate con Del Neri. Se saranno numerosi, toccherà all’allenatore organizzare e dividere il lavoro nel modo più ottimale possibile", ha concluso Marotta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento