Tornare a "casa": dopo Bonucci, la Juve è pronta ad accogliere il figliol prodigo Buffon

Tutti i ritorni recenti in casa bianconera

Dopo Leonardo Bonucci e Martin Caceres, la Juventus potrebbe riaprire le porte ad altri ex giocatori desiderosi di tornare in bianconero: si fanno sempre più insistenti le voci di calciomercato che danno per imminente il ritorno alla Juve di Gianluigi Buffon, che farebbe da secondo a Szczesny per un anno prima di entrare nello staf dirigenziale del club. 

Buffon aveva lasciato la Juve alla fine della scorsa stagione: la società aveva già offerto al portiere e capitano un ruolo come dirigente, ma Buffon aveva scelto di proseguire la sua carriera sul campo e, vista l'impossibilità di avere ancora un ruolo da titolare a Torino, si era trasferito alla corte del Paris Saint Germain. Un anno dopo, Buffon ancora non vuole appendere i guantoni al chiodo, e dopo il suo addio a Parigi potrebbe tornare alla Juve come riserva di Szczesny. Ma anche come uomo guida nello spogliatoio, che dopo l'addio di Allegri e Barzagli ha bisogno di leader come lui.

Il precedente di Bonucci e la vicenda Higuain-Sarri

L'anno scorso era stato Bonucci a tornare alla Juve dopo una stagione al Milan. La partenza di Bonucci per Milano era stata accolta malissimo dai tifosi juventini, e un anno dopo ancora molti storcono il naso di fronte al suo ritorno. Tra l'altro, per far tornare Bonucci, e anche per non appesantire troppo il bilancio dopo l'arrivo di Cristiano Ronaldo, la Juve aveva ceduto in prestito al Milan Higuain, mai dimenticato dall'ambiente juventino. E ora, dopo una stagione non esaltante tra i rossoneri e poi al Chelsea di Sarri, il Pipita potrebbe essere un altro cavallo di ritorno in casa bianconera, dove giocherebbe ancora con il suo maestro Maurizio Sarri.

Il ritorno più atteso: Paul Pogba

Ma il ritorno che sarebbe più gradito ai tifosi della Vecchia Signora non è quello di Buffon né quello di Higuain, bensì quello di Paul Pogba. Il centrocampista francese, che tre anni fa era tornato al Manchester United, potrebbe ora rifare a ritroso il viaggio Manchester-Torino. Un'eventualità che era emersa già la scorsa estate, con il compagno di nazionale Matuidi che aveva consigliato al Polpo di "ricordarsi della Juve". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento