Pattinaggio, al Palavela la finale di Grand Prix: tutte le info su programma e biglietti

Per l'Italia ci sarà solo Daniel Grassl fra gli Junior

Daniel Grassl gareggerà per l'Italia

Torino scalda i motori per la finale di Grand Prix di pattinaggio di figura sul ghiaccio. Dal 5 all'8 dicembre, il Palavela è stato teatro delle competizioni olimpiche, torna a essere, a distanza di 12 anni, sede dell'atto finale del circuito internazionale, evento che nel 2007 vide assegnare sul ghiaccio sabaudo, il bronzo a Carolina Kostner. Questa volta non ci saranno purtroppo atleti a rappresentare l'Italia nella finale Senior, ma sarà presente il giovane Grassl nella finale Junior.

"Saranno tre giorni entusiasmanti - ha commentato la sindaca Chiara Appendino - animati da talenti che sulla pista del Palavela esalteranno la bellezza del pattinaggio di figura, una disciplina in sintonia con l'eleganza di Torino, con i loro gesti tecnici. A distanza di 12 anni la nostra città accoglierà nuovamente questa importante manifestazione e la cosa non era affatto scontata, visto quanto la finale di Grand Prix è ambita dagli altri paesi". 

Appendino grand prix pattinaggio-2

L'Italia sarà Junior

Le speranze per l'Italia Senior erano tutte riposte nella coppia danza Charlene Guignard e Marco Fabbri allenata dall'ex campionessa Barbara Fusar Poli e in Nicole Della Monica e Matteo Guarise fra le coppie artistico, che in Giappone - nel week-end appena concluso - erano pronti a giocarsi l'ultima chance per qualificarsi alla finalissima. Niente da fare per gli azzurri che a inizio stagione sono stati anche penalizzati da un infortunio. 

Ci sarà invece, fra gli Junior più quotati, l'altoatesino 17enne, Daniel Grassl: "Per me è un orgoglio essere a Torino a rappresentare l'Italia - ha commentato il biondo atleta -. Tra l'altro il pubblico sarà numeroso sugli spalti e questo mi emozionerà ancora di più". Già perchè secondo gli ultimi dati, i biglietti venduti per l'evento sono già oltre 27mila, di cui il 60% acquistati per seguire il Gala di domenica pomeriggio e l'84% per vedere le gare della finale di sabato. 

I grandi campioni 

Ma per Torino hanno già pronto il biglietto aereo la russa Alexandra Trusova per il singolo femminile mentre non sarà a Torino invece la connazionale Evgenia Medvedeva che, nonostante la meravigliosa prova in Russia, a causa del quinto posto ottenuto a Skate America, non ha ottenuto il punteggio sufficiente. Un'altra grande attesa ci sarà per ammirare la campionessa olimpica in carica Alina Zagitova. Emozionante sarà la battaglia a suon di quadrupli tra il giapponese Yuzuru Hanyu e l'americano, campione del mondo 2018, Nathan Chen che negli ultimi anni hanno centrato ogni record di punteggio e di obiettivi. Nelle coppie occhi puntati sui splendidi cinesi Wenjing Sui-Cong Han. 

Un evento sostenibile 

La Federazione Internazionale si è adoperata anche affinché l'evento sia il più possibile sostenibile. Gli atleti saranno dotati di borracce per ridurre il più possibile l'utilizzo di bottiglie di plastica e le medaglie verranno realizzate in materiale elettrico ed elettronico riciclato. Una vera rivoluzione invece riguarda i bouquet che di solito vengono regalati agli atleti. Anziché fiori, a Torino infatti i bouquet saranno commestibili: i campioni per la prima volta, riceveranno cioccolata. Una scelta che ben si sposa con la città del cioccolato, sede della gara, e che si

Programma e biglietti

Le gare inizieranno giovedì 5 dicembre al pomeriggio con gli atleti Junior mentre alla sera, dopo la Cerimonia di apertura delle 19, saranno di scena le coppie artistico Senior e gli uomini con il programma corto. Venerdi 6 dicembre gli Junior scenderanno sul ghiaccio dalle 15 con il programma femminile e la danza e alla sera idem i Senior che oltre al singolo donne (short program) e alla danza, vedranno il libero delle coppie con l'assegnazione delle prime medaglie. Sabato 7 dicembre invece sarà la volta del free program per gli uomini Senior, le donne e le coppie danza. 

I biglietti per assistere alle gare e al galà finale, in programma nel pomeriggio di domenica 8 dicembre, sono già in vendita (QUI). Per gli appassionati ci sono, oltre ai ticket singoli per competizione, i biglietti Smart Sport che consentono l'accesso a tutte le gare, esclusi allenamenti e galà; i Pacchetti Vip e i Pacchetti All Event che includono anche gli allenamenti. I prezzi dei biglietti singoli variano dai 38 ai 150 euro, mentre quelli per il galà da 42 a 164 euro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento