Atp tennis, Torino torna in corsa: i soldi del Governo ci sono

Il Consiglio dei ministri ha firmato il decreto

Torino non ha mai perso le speranze ed è stata premiata. Già perchè ora torna in corsa per ospitare le finali Atp di tennis dal 2021 al 2025. Il Consiglio dei ministri ha approvato un decreto con il quale garantisce il sostegno economico alla manifestazione - 78 milioni in cinque anni - che dopo essere stato sottoposto al ministro dell'economia Giovanni Tria, oggi verrà firmato anche dal premier Giuseppe Conte.

Con il documento, la città rientra giusto in tempo, fra le altre candidate - Tokyo, Singapore, Manchester e Londra, la sede uscente - per aggiudicarsi il prestigioso evento tennistico. La decisione dai vertici Atp potrebbe essere già nota oggi per essere poi secretata, come da prassi, per  5 o 6 giorni. Secondo indiscrezioni, difficile che Londra possa riconfermarsi mentre la favorita potrebbe essere Tokyo. Torino però ora tenta una rimonta. E chissà che per una volta non riesca a spuntarla.

Chiara Appendino in una nota: “Poco fa è stato firmato il decreto approvato ieri sera in CdM dal Governo Conte che fornisce il sostegno economico alle ATP Tour Finals 2021-25. A tutti coloro che ci hanno sostenuto va un sentito ringraziamento. È una notizia straordinaria per Torino e per tutto il Paese perché adesso possiamo giocarcela fino alla fine con Londra, Manchester, Tokyo e Singapore. La decisione finale verrà presa nei prossimi giorni a Indian Wells. Di una cosa potete essere certi: questa non è la partita di una persona ma di un'intera squadra e noi continueremo a lottare ogni minuto che ci separa da quel momento per portare a casa il risultato, con lo stesso coraggio, con la stessa determinazione e la stessa tenacia che ci hanno portato sin qui”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento