Juventus, Con-te ripartirò: ecco la Nuova Signora

Il tecnico reduce dalla promozione con il Siena, è a un passo dal ritorno alla Juve. Con lui arriveranno i parametro zero Pazienza, Ziegler e Pirlo. Si cercano Bastos e Lichtsteiner. In avanti il sogno è Benzema

Sembra questione di giorni o di ore: Antonio Conte sarà il prossimo allenatore della Juventus. Manca solo l'ufficialità, i media lo danno per fatto, i tifosi lo vogliono, la Società non conferma ma non smentisce. La Vecchia Signora, a 90 minuti dalla fine del campionato, ha pochissime chance di qualificarsi per l'Europa League e Andrea Angelli e Pavel Nedved denunciano una mancanza di 'juventinità'. "C'è tanta delusione. Una serie di giocatori arrivati non hanno capito cos'è la Juventus e i giocatori che avevamo lo hanno dimenticato. Conte ha dichiarato che è disponibile. Faremo le nostre valutazioni", dice il presidente del club torinese. L'ex Capitano bianconero, dopo aver centrato la promozone con il Bari, ha riportato anche il Siena in Seria A. "Il nostro presidente è riconoscente a Conte ed è disponibile a fargli vivere il suo sogno ma spero che la soluzione arrivi nei primissimi giorni della prossima settimana, anche noi dobbiamo programmare il futuro", ha chiarito il direttore sportivo del club toscano Giorgio Perinetti.

L'ennesima rinascita, dunque, può iniziare. I lavori per lo stadio stanno per essere ultimanti, quelli per la nuova squadra sono pronti a partire. Il modulo, probabilmente sarà un 4-4-2 camaleontico in grado di trasforamsi in 4-3-2-1 oppure in 4-2-4. Le prime mosse sono quelle che riguardano i parametri zero. Sembra ormai fatta per Michele Pazienza, Reto Ziegler e Andrea Pirlo, che non rinnoveranno rispettivamente con Napoli, Sampdoria e Milan. Sulla destra il sogno è Lichtsteiner, l'alternativa è Beck. Sulla sinistra, oltre lo svizzero doriano e De Ceglie, si cercherà di prendere anche Bastos del Lione. In avanti si fanno i nomi di Pastore, Aguero e Tevez ma il vero obiettivo è Benzema, il nuovo Trezeguet. Sarà una Juve pronta a ripartire ancora?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento