Juventus: abbonamenti a quota 4 mila, aspettando il "Kun"

L'effetto stadio si fa sentire. E non certo grazie ai nuovi acquisti. Nomi come Ziegler, Pazienza, Lichtsteiner non hanno entusiasmato il popolo bianconero, che spera nel grande colpo: Aguero

Il nuovo stadio accende la fantasia dei tifosi della Juventus, che si stanno abbonando per la prossima stagione 2011-2012 con numeri inattesi. La campagna abbonamenti ha toccato quota 4000 tessere pur essendo iniziata da una sola settimana. Dalla cifra inoltre sono esclusi i club "Doc", che acquistano con altra modalità. Il prossimo 9 luglio si conclude la fase di prelazione per i vecchi abbonati e comincerà la vendita libera, che sarà il vero test. E' comunque significativo che 4000 vecchi abbonati, nonostante la pessima stagione della squadra allenata da Del Neri, abbiano deciso di dare fiducia, rinnovando le tessere, al club, che non ha ancora concluso la campagna acquisti. L'effetto nuovo stadio si fa certamente sentire. E non certo grazie ai nuovi acquisti. Nomi come Ziegler, Pazienza, Lichtsteiner e persino Pirlo non hanno entusiasmato il popolo bianconero, che spera nel grande colpo di mezza estate: Sergio "Kun" Aguero, seconda punta dell'Atletico Madrid (squadra in smobilitazione, il baby fenomeno De Gea è appena stato venduto al Manchester United). Per quel che riguarda gli abbonamenti, sono già esaurite le curve del primo anello, il settore est ha quadruplicato rispetto all'anno scorso e la tessere "family" sono quasi terminate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento