Juventus-Verona: l'ultima di Gigi Buffon con la maglia bianconera dopo 17 anni

Il nuovo capitano sarà Chiellini

capitan Gigi Buffon

La notizia era nell'aria da tempo. Ma per i tifosi bianconeri - e per i tifosi del calcio - è un colpo al cuore: Gigi Buffon lascia la Juventus. 

E come ha fatto Alessandro Del Piero, l'ultima gara coincide con un turno casalingo, con il Verona, e con la festa per lo scudetto, il settimo consecutivo. 

Sabato 19 maggio 2018, alle 15, l'Allianz Stadium sarà una bolgia per rendere l'ultimo omaggio al capitano bianconero, che dopo 17 anni - era il 2001, quando venne acquistato dal Parma per 75 miliardi di lire più la cessione a titolo definitivo di Jonathan Bachini, valutato 30 miliardi. Ovvero circa 54.2 milioni di euro attuali.

"Arrivo a questa giornata con grande serenità. Sono felice e appagato. Ho avuto la fortuna di condividere questa avventura con tante persone meravigliose, che mi hanno voluto bene. Con la Juventus ho vinto tutto, infranto dei record. Ero un talento quando sono arrivato nel 2001. E questa società mi ha trasformato in un campione. Ma è anche riuscita ad inculcarmi concetti base per il mio futuro, come la mentalità vincente, la programmazione per raggiungere traguardi insperati, e molto altro ancora".

Futuro incerto: smette o prosegue?

Questa mattina, durante la conferenza stampa assieme al presidente Andrea Agnelli, Buffon non ha però risolto il dubbio di milioni di tifosi: smette o va avanti? Perché Buffon, nonostante i suoi 40 anni, è ancora il miglior portiere in circolazione. 

"Sabato giocherò una partita e questa è l’unica cosa certa. Ma non sono così certo di voler smettere. Sono arrivate delle proposte molto interessanti che ora devo valutare. Sia per proseguire. Sia per fare "il salto" e proseguire con un altro ruolo nel mondo del calcio".

Una cosa è però certa: "Non andrò in nessuna squadra italiana", ha tenuto a ribadire, chiudendo anche con la Nazionale: "Non prenderò parte a queste gare amichevoli". 

C'è però una proposta come dirigente della Juventus, arrivata proprio da Andrea Agnelli, che lo sta facendo vacillare. Ma non è escluso che possa arrivargli una proposta anche dalla Figc o, addirittura, dalla Fifa.

Il capitano sarà Chiellini. In porta Szczęsny, con Perin...

Con l'addio di Buffon è tempo anche di programmare il futuro. Il capitano della Juventus sarà Giorgio Chiellini, che a fine mese firmerà il rinnovo. 

In porta giocherà Szczęsny: "E' un portiere dal valore eccelso. Ha 27 anni. E' nel pieno della maturità calcistica. La Juventus potrà contare su un portiere forte che permetterà di farci vincere ancora".

C'è comunque l'ombra di Mattia Perin, portiere del Genoa, che i rumors di mercato lo darebbero molto vicino alla firma con i campioni d'Italia.

E a quel punto spetterà ad Allegri chiarire chi sarà il titolare in campionato e chi in Champions....

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento