'Ristoranti contro la fame': l'elenco dei ristoranti di Torino aderenti all'iniziativa

Una parte del conto viene donata alla lotta contro la malnutrizione. Come funziona

Si mangia al ristorante o in pizzeria e una parte del conto viene donata alla lotta contro la malnutrizione. Parte oggi, 16 ottobre, la quinta edizione di 'Ristoranti contro la fame', una raccolta fondi promossa da 'Azione contro la Fame' l'organizzazione umanitaria internazionale che da 40 anni in circa 50 Paesi si adopera per salvare la vita a bambini malnutriti assicurando alle famiglie acqua potabile, cibo, cure mediche, formazione.

Questo progetto internazionale sta ottenendo riscontri molto positivi  soprattutto in Spagna e nel Regno Unito, ma è attivo anche in Francia, Perù, Colombia, Bolivia e Guatemala. 

La quinta edizione parte oggi in tutta Italia, in occasione del World Food Day e si concluderà il prossimo 31 dicembre.

“Siamo entusiasti che in tutto il nostro Paese così tanti grandi ristoranti e chef si stiano mobilitando per un obbiettivo comune - commenta Simone Garroni, direttore generale di Azione contro la Fame Italia -. Insieme possiamo davvero contribuire a mettere la parola fine alla piaga inaccettabile della malnutrizione infantile”

Dal 2015, in Italia, finora sono stati conseguiti questi risultati:

  • oltre 600 Ristoranti coinvolti;
  • circa 500.000 clienti raggiunti;
  • circa 350.000 euro raccolti;
  • oltre 12.000 bambini hanno potuto ricevere trattamenti salvavita di cibo terapeutico pronto all’uso.

Ristoranti contro la fame: come funziona l'iniziativa

La raccolta fondi che sta alla base della campagna prevede due meccanismi, che possono convivere tra loro:

  • La donazione del ristorante: attraverso il piatto o il menù solidale il Ristorante dona 2€ per ciascun piatto o menù solidale venduto, scelto dal ristorante per tutto il periodo della campagna. Al Ristorante viene anche lasciata la possibilità di organizzare delle serate speciali dedicate ad Azione contro la Fame, devolvendo il totale o una percentuale dell’incasso;
  • La donazione del cliente: i clienti vengono invitati ad aggiungere 2€ al loro conto, su richiesta anche attraverso il cioccolatino della felicità creato ad hoc dalla cioccolateria LaPerla di Torino. 

Per l’edizione 2019 i ristoranti e le pizzerie aderenti alla campagna sono al momento 170 in tutta Italia ma le iscrizioni sono ancora aperte. Vediamo, qui di seguito, chi ha finora aderito nella nostra città.

Ristoranti contro la fame 2019: chi ha aderito sinora a Torino

La_Limonaia_Torino-2

La Limonaia

Indirizzo: #Via Mario Ponzio 10 - 10141 Torino  

Telefono: 0117041887
 

LE_Vitel_tonnè-2

LE VITEL ETONNE'

Indirizzo: #VIA SAN FRANCESCO DA PAOLA 4 - 10123 Torino 

Telefono: 0118124621

  • #Menù solidale

DA DEFINIRE

  • Piatto solidale

VITELLO TONNATO

Magazzino_52-2

MAGAZZINO 52
Indirizzo: #VIA GIOLITTI 52/A - 10123 Torino
Telefono: 3286826401

Mob-3

Mob
Indirizzo: #Via Saluzzo 77/A - 20126 Torino 
Telefono: 0116699507

Ostu-3

ostu

Indirizzo: #via Cristoforo Colombo 63 - 10129 Torino 

Telefono: 3312144288

  • #Menù solidale

Menù degustazione

  • Piatto solidale

albese con scaglie di tartufo

Pescaria-2-5

Pescaria

Indirizzo: #via Accademia delle Scienze, 4 - 10123 Torino 

Telefono: 0114506586

  • # Piatto solidale

Frisella dello chef Lucio Mele

Sorbole-2

SóRbole!

Indirizzo: #Via Torino 396 Brandizzo - 10032 Brandizzo 

Telefono: 3498859680

  • # Piatto solidale

Gran fritto di pesce Tagliatelle della nonna

Vale_Un_Perù-2

Vale un Perù

Indirizzo: #Via San Paolo, 52 - 10141 Torino  

Telefono: 0113835253 
 

Se volete aderire con il vostro ristorante cliccate qui

Potete adererire con la vostra pizzeria cliccate qui

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Scossa di terremoto in serata: scossa avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Giovane carabiniere investito mentre interviene su altro incidente: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento