La Giardiniera, l'antipasto alla piemontese

Tante verdure in un insieme gustosissimo, fresco e irresistibile

Buona d’inverno ma ottima d’estate, la Giardiniera è un antipasto tipico della tradizione contadina piemontese, che stupisce e conquista. Una grande varietà di verdure combinate assieme in un mix squisito. Come da tradizione, si possono conservare le verdure della bella stagione per tutto l’inverno riponendo  la Giardiniera in barattoli sterilizzati.

Dosi:  per 4 persone 

Tempo di preparazione: 30 minuti circa

Tempo di cottura: 1 ora e 10 minuti circa

Ingredienti:

  • 1 kg. di pomodori      
  • 200 gr. sedano 
  • 200 gr. di cipolline 
  • 200 gr. di fagiolini 
  • 200 gr. di cavolfiore 
  • 1 peperone
  • 3 carote 
  • 2 scalogni 
  • ½  bicchiere di aceto di vino 
  • olio 
  • 2 cucchiai di zucchero 
  • ½ cucchiaio di sale
  • 4 foglie di alloro

Preparazione:

  • lavare tutte le verdure
  • sbollentare i pomodori per qualche minuto e poi spelarli e tagliarli in piccoli pezzi
  • tagliare separatamente tutte le verdure in pezzi piccoli
  • fare un soffritto con un filo d’olio e lo scalogno
  • aggiungere i pomodori e cuocere fino ad ottenere un sugo liquido
  • aggiungere carote e sedano
  • dopo 10 minuti aggiungere cipolline e fagiolini
  • dopo 10 minuti peperone e cavolfiore
  • cuocere ancora per15 minuti
  • aggiungere il sale, l’olio, l’aceto, lo zucchero e l’alloro
  • lasciare raffreddare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento